Breaking News
  • Napoli, Sarri non può fare a meno di Allan
© Getty Images

Napoli, Sarri non può fare a meno di Allan

L'allenatore azzurro lancerà il brasiliano nella sfida alla Roma del prossimo sabato

ALLAN ZIELINSKI ROMA NAPOLI / Allan Marques si sta consacrando definitivamente sotto la gestione tecnica di Maurizio Sarri. A metà della scorsa stagione l'ex Udinese aveva vissuto un periodo di appannamento generale, ma attualmente l'allenatore degli azzurri non può fare a meno di lui. Il brasiliano, rispetto a Zielinski, assicura maggiore copertura in fase di non possesso, ma il centrocampista azzurro è diventato, inoltre, micidale nelle accelerazioni improvvise con palla al piede ormai tipiche delle sue giocate principali: le doti tecniche non gli mancano e così il tecnico del Napoli si fida ciecamente di lui. Il polacco ex Empoli, arrivato lo scorso anno nella sessione estiva di calciomercato e cresciuto notelvomente nel giro di dodici mesi sotto i dettami dell'allenatore toscano, invece, potrebbe dare così il suo grande contributo a partita in corso per soprendere con maggiore velocità ed imprevedibilità la retroguardia di Di Francesco.

Napoli, Sarri ha già scelto l'undici anti-Roma

E per la sfida di sabato sera all'Olimpico contro la Roma Sarri punterà ancora sui "titolarissimi" che gli assicurano maggiore fluidità nel fraseggio tipico del gioco del tecnico partenopeo: a centrocampo Allan sarà così favorito su Zielinski, impegnato, inoltre, negli ultimi dieci giorni per le sfide di qualificazione al prossimo Mondiale con la Nazionale polacca. Gli azzurri, reduci da sette vittorie consecutive nelle prime sette partite, vorrebbero allungare la striscia positiva battendo una diretta concorrente per lo scudetto; la Roma, invece, senza El Shaarawy e con Strootman a rischio forfait, proverà a battere la prima della classe. Il trittico di gare che il Napoli affronterà in rapida successione, con giallorossi, Manchester City ed Inter, potrà delineare ancora meglio il reale valore della squadra azzurra.

Salvatore Ioime

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)