Breaking News
  • Calciomercato Juventus, Milinkovic-Savic sarebbe il jolly perfetto
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Milinkovic-Savic sarebbe il jolly perfetto

Il poliedrico centrocampista serbo potrebbe essere un'arma in più per Allegri

CALCIOMERCATO JUVENTUS MILINKOVIC SAVIC / In occasione della gara contro la Lazio di sabato prossimo ci sarà modo per la Juventus di poter osservare un potenziale obiettivo di mercato per l'anno prossimo. Si tratta di Sergej Milinkovic-Savic, giovane centrocampista serbo diventato un perno della compagine romana grazie alle sue capacità tecniche, messe in risalto anche da una importate struttura fisica. Il balcanico classe 1995 potrebbe verosimilmente essere molto utile alla squadra bianconera, grazie anche al suo sapersi adattare in più posizioni a centrocampo e sulla trequarti. 

Milinkovic-Savic è migliorato molto da quando è approdato in Italia nel 2015; da allora ha conosciuto un percorso di perfezionamento specialmente dal punto di vista tattico, e già al secondo anno in biancoceleste è stato in grado di fare anche meglio in zona gol. C'è però un grosso ostacolo che si frappone tra il calciatore e la strada che potrebbe portarlo nella Torino bianconera, ed è rappresentato dalla richiesta di ben 80 milioni di euro sparata da Claudio Lotito per cederne il cartellino negli scorsi mesi. Una cifra enorme anche per un giovane che si è dimostrato essere molto più che di belle speranze. Il dinamismo, la corsa ed i muscoli che Milinkovic-Savic offre tornerebbero molto utili a Massimiliano Allegri, in particolar modo nel ruolo di mezzala in un centrocampo a tre, con Matuidi magari dall'altra parte ad offrire lo stesso contributo in campo. Ed il calciatore saprebbe dire la sua anche in un centrocampo a due con un cervello come Pjanic accanto a se, anche se in fase di interdizione necessita di crescere più che in ogni altra cosa. La sua duttilità potrebbe portarlo addirittura ad essere una alternativa a Dybala, come sostegno all'unica punta.

Juventus, Milinkovic-Savic sa fare quasi tutto e bene

Milinkovic-Savic attualmente veste proprio i panni di rifinitore dietro a Ciro Immobile, ha già segnato una volta ed in termini di gol può garantirne almeno 4-5 a stagione, ma anche questo aspetto può essere migliorato per un 22enne. Colpisce il rapporto passaggi effettuati/passaggi sbagliati da inizio stagione ad ora, con 266 tocchi riusciti contro i soli 59 sbagliati. Insomma, si tratta di un elemento poliedrico, adattabile ad una grande varierà di situazioni e che rappresenta uno dei prezzi pregiati della Serie A italiana. Il suo prossimo step sarà fare bene ai Mondiali 2018, con la Serbia che ha ottenuto il pass diretto per la Russia. Poi Milinkovic-Savic potrebbe anche prendere in considerazione l'opportunità Juventus, che sarebbe di certo un grosso passo in avanti per la sua carriera.

Il giovane è stato già accostato al club campione d'Italia nei mesi scorsi, ed il suo possibile acquisto andrebbe a rispondere anche ad una esigenza volta a risolvere una problematica già evidente a tutt'oggi in casa Juventus e che dovrà essere corretta nelle prossime sessioni di calciomercato: riguarda il centrocampo, che andrà rinnovato e rinforzato. I vari Marchisio, Khedira e Pjanic con fin troppa regolarità mostrano una preoccupante predisposizione agli infortuni, ed il discorso vale soprattutto per il 31enne torinese ed il 30enne nazionale tedesco. In più la mediana bianconera necessita di energie nuove e di un apporto qualitativo ulteriore. Per ora ci hanno messo più di una pezza i volti nuovi, Bentancur e soprattutto Matuidi. Due giocatori arrivati nella sessione estiva di mercato che si stanno rivelando utili a Massimiliano Allegri e che continueranno a trovare continuità anche per il resto dell'annata 2017/2018. In attesa di poter dare l'assalto a giocatori giovani e forti come è per l'appunto Milinkovic-Savic.

Salvatore Lavino

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)