Breaking News
  • Napoli-Benevento, Sarri non ascoltato: spunta retroscena sul rigore
© Getty Images

Napoli-Benevento, Sarri non ascoltato: spunta retroscena sul rigore

Il secondo penalty doveva batterlo Hamsik, ma alla fine lo ha calciato Mertens

NAPOLI BENEVENTO RIGORE MERTENS SARRI HAMSIK / Nel tennistico 6-0 che il Napoli ha rifilato al Benevento è mancata la firma di capitan Hamsik. Eppure l'occasione l'avrebbe dovuta avere, almeno stando a quanto riferisce 'Sky Sport': "Marek, prendi il pallone e calcia il rigore", avrebbe detto Sarri al centrocampista slovacco nel momento in cui è stato decretato il secondo penalty di giornata. La sfera, però, era stata già raccolta da Mertens - già a segno poco prima dagli undici metri - che probabilmente non aveva sentito le parole del proprio tecnico. 

"Il mister dice sempre siamo io e Jorginho che dobbiamo tirare, lui ha tirato quando c'erano la mamma e la sorella e glieli ho lasciati, oggi non potevo lasciare", ha spiegato lo stesso Mertens nel postgara.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)