Breaking News
© Getty Images

Napoli-Benevento, Sarri rivolta la squadra: rischiano due big

Il tecnico pensa al turnover nel derby: possibile panchina per Hamsik e Insigne

NAPOLI BENEVENTO SARRI FORMAZIONE / Ciak si cambia. Perché il film andato in scena in Ucraina non è piaciuto assolutamente e perché da oggi al primo ottobre si giocherà ogni tre giorni e allora far rifiatare qualcuno è un obbligo. Allora per tanti 'titolari' del Napoli oggi potrebbe scattare il pulsante pausa: dalla difesa all'attacco, non c'è un reparto che non sarà interessato dal turnover di Sarri. Se in porta il posto di Reina non è in discussione, nella retroguardia partenopea i ballottaggi sono due: Koulibaly-Maksimovic e Ghoulam-Mario Rui. Il senegalese non ha mai riposato in questo inizio di stagione e forse è il momento per restare a guardare i compagni dalla panchina. Lì dove scalpita l'ex Roma che potrebbe essere lanciato nella mischia per permettere di tirare il fiato a Ghoulam, un altro dei sempre presenti di Sarri. 

Centrocampo è il reparto con più via-vai: l'unico ad essere stato sempre presente è il capitano, Marek Hamsik, che sta attraversando un momento difficile. C'è anche lui tra gli uomini a rischio panchina, anche se Sarri preferisce tirarlo fuori a gara in corso invece che portarlo in panchina. Potrebbe andare così anche oggi, ad ogni modo si scalda Zielinski che con lo slovacco in campo finirebbe in panchina per dare spazio ad Allan, uno dei più in forma. Nessun dubbio sulla presenza dal primo minuto di Jorginho che prenderà il posto di Diawara.

Napoli, Sarri pensa al turnover: Insigne in panchina?

E l'attacco? Mertens torna, Callejon non si tocca, a dispetto di un minutaggio fuori dalla norma: di minuti in sei gare ne ha saltati appena 17 ma dalla formazione titolare difficilmente uscirà. Potrebbe farlo invece Insigne: 6 partite giocate dall'inizio alla fine, più le due in Nazionale, nel dizionario del 24 azzurro la parola riposo non è mai entrata. Potrebbe farlo oggi con Giaccherini che si scalda e Ounas che crede poco in un suo impiego dal primo minuto. Questione di gerarchie e di tempo, quello necessario per apprendere gli schemi di Sarri dopo essere arrivato nel calciomercato estivo. Algerino in panchina quindi, magari insieme a Insigne con Giaccherini dal primo minuto. Ciak si cambia: e Napoli spera che contro il Benevento non vada in scena il film incubo vissuto in Ucraina. 

Probabile formazione Napoli: Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam (Mario Rui); Allan, Jorginho, Hamsik; Giaccherini, Mertens, Callejon. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Spal   Napoli
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Decide una rete dell'algerino a pochi minuti dal termine
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Serie A   Verona   Napoli
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Dieci minuti finali disattenti dei partenopei che non compromettono però il risultato
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata