Breaking News
  • Genoa-Lazio, Inzaghi su Lotito: "Ha ragione, non esistono maghi"
© Getty Images

Genoa-Lazio, Inzaghi su Lotito: "Ha ragione, non esistono maghi"

La conferenza stampa dell'allenatore biancoceleste prima della trasferta di Marassi

GENOA LAZIO INZAGHI / Dopo il successo contro il Milan e la vittoria in Europa League, la Lazio si appresta ad affrontare la trasferta di Genova, sponda rossoblu. Alla vigilia della gara contro il Genoa, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi parla in conferenza stampa affrontando le varie news Lazio del momento: "La stagione è iniziata bene, con il piede giusto: le partite sono tante e sarà difficile recuperare energie fisiche e mentali. In Europa League ho avuto buone risposte da chi aveva giocato meno finora. Ora dovrò essere bravo a scegliere: con tante partite per noi sarà difficile". 

GENOA - "Juric trasmette grinta e buone idee, lo abbiamo provato sulla nostra pelle lo scorso anno. Marassi non è un campo semplice, servirà corsa, determinazione e fame di punti". 

NANI - Inzaghi parla dell'ultimo arrivo del calciomercato estivo, Nani: "A luglio ha subito un brutto infortunio, non ha ancora lavorato a pieno con la squadra e servirà un po' di tempo. E' molto volenteroso, ha lo spirito giusto: quando sarà pronto ci darà una mano".

Genoa-Lazio, Inzaghi in conferenza: "Conta soprattutto chi va in campo"

PAROLE LOTITO -"I maghi non esistono è vero, bisogna avere giocatori e sceglierli bene per farli giocare al meglio. Al di là degli allenatori e dei presidenti, conta soprattutto chi va in campo e in questi due anni i miei giocatori hanno dato sempre tutto. Per vedere insieme Felipe Anderson, Immobile e Nani servirà del tempo. Non si finisce mai d’imparare, siamo sempre sotto esame. Ci sarà sempre tempo per migliorare e crescere: in due anni ho avuto a disposizione un gruppo che mi ha seguito sin dal primo giorno e che prova sempre a mettere in pratica quello che viene chiesto; la squadra dovrà continuare a far così anche in una stagione così complicata e complessa".

MURGIA - Inzaghi fa i complimenti a Murgia: "A lui va un plauso perché è un professionista che ci ha dato due grandi soddisfazioni, sia in Europa League che in Supercoppa italiana: meritava di giocare di più dal 13 agosto ad oggi, ma ci sono state delle esigenze che lo hanno portato ad aspettare un mese; ha sfruttato al meglio l'occasione e ora vedrò se farlo partire titolare domani. Ci attende un ciclo di fuoco, cinque battaglie da affrontare nel migliore dei modi".

ROSA - "Siamo in difficoltà dal punto di vista quantitativo: de Vrij dovrà provare a giocare il più possibile. In Olanda ha giocato con l'influenza, oggi si è allenato bene e domani potrà aiutarci. Bastos ha fatto molto bene con il Milan, meno con il Vitesse: domani sarà titolare perché puntiamo molto su di lui, ci darà grandi soddisfazioni”.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)