Breaking News
  • Calciomercato, gli osservati speciali delle gare di Serie A
© Getty Images

Calciomercato, gli osservati speciali delle gare di Serie A

La Roma guarda Verde, l'Inter Cordaz. Occhi della Fiorentina su Taider

CALCIOMERCATO SERIE A INTER ROMA FIORENTINA / Mancano poche ore all'inizio della quarta giornata di campionato. Alle 15 l'Inter giocherà in trasferta a Crotone, dove la scorsa stagione arrivò una deludente sconfitta. Alle 18 toccherà invece alla nuova Fiorentina di Pioli contro il Bologna, mentre in serata, a meno di cambiamenti dovuti al maltempo, è previsto il match dello stadio 'Olimpico' tra Roma ed Hellas Verona. Tra inizi di stagione deludenti o sorprendenti, ci saranno in palio punti importanti, ma le partite odierne saranno anche l'occasione per visionare più da vicino gli obiettivi di calciomercato Serie A. Le dirigenze di Inter, Roma e Fiorentina saranno quindi molto attente ad alcuni elementi interessanti delle formazioni avversarie.

Calciomercato, osservati speciali per Inter, Roma e Fiorentina

Già protagonista lo scorso anno di una prestazione di alto livello, Alex Cordaz avrà un'altra possibilità di sorprendere la formazione nerazzurra, nella quale ha giocato a inizio carriera. Classe 1983, ha il contratto in scadenza nel 2018 e ha esordito soltanto lo scorso anno, con risultati positivi, in Serie A. Nella prossima sessione estiva di calciomercato, non è escluso che l'Inter possa pensare a lui come riserva.

Uno degli elementi più interessanti dell'Hellas Verona è sicuramente Daniele Verde. Stasera il promettente esterno offensivo avrà la possibilità di ammaliare la Roma, club proprietario del suo cartellino. L'obiettivo del talento 21enne, oltre ad aiutare la sua formazione a conquistare punti, potrebbe essere quello di convincere Monchi a riportarlo in giallorosso al termine del campionato.

Infine, la Fiorentina, che giocherà allo stadio 'Franchi' contro il Bologna, visionerà con attenzione la prestazione Saphir Taider, centrocampista 25enne che Stefano Pioli ha aiutato a crescere nella sua esperienza emiliana. Dopo una serie di prestiti e stagioni altalenanti, il calciatore è tornato due anni fa a Bologna con l'intenzione di spiccare nuovamente il volo. Stasera avrà l'occasione giusta per farlo.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)