Breaking News
  • Juventus, Higuain sul banco degli imputati: la decisione del club
© Getty Images

Juventus, Higuain sul banco degli imputati: la decisione del club

L'attaccante argentino nel mirino delle critiche per la prestazione contro il Barcellona e per il 'dito medio' ai tifosi blaugrana

JUVENTUS HIGUAIN / In casa Juventus tiene banco la prestazione offerta da Gonzalo Higuain contro il Barcellona in Champions League: ancora una volta, il 'Pipita' ha faticato a replicare in Europa tutto quel che di buono ha fatto e continua a far vedere in campionato, finendo 'risucchiato' per primo nel 'ciclone' blaugrana tanto da essere sostituito da Massimiliano Allegri al minuto 87 della partita con il giovane Caligara.

L'attaccante argentino, stando alle ultime news Juventus, è sul banco degli imputati: i tifosi (e la stampa) gli chiedono di dimostrare di poter essere decisivo anche in Europa e, più in generale, nelle gare decisive della stagione, ma allo stesso tempo Higuain non deve caricarsi sulle spalle troppa ansia da prestazione, per evitare di 'bloccarsi' proprio nel momento clou.

L'allenatore Massimiliano Allegri, nel corso delle consuete interviste alle tv post Barcellona-Juventus, ha mandato un messaggio chiaro al 'Pipita': "Deve stare più sereno in queste partite, dove serve l'equilibrio e la forza mentale. Non puoi pensare di venire qui e dominare, altrimenti saresti presuntuoso. Nel secondo tempo abbiamo avuta troppa foga ed invece dovevamo avere la forza mentale di mantenere la gara in equilibrio".

Barcellona-Juventus, 'dito medio' di Higuain: le conseguenze

Di Gonzalo Higuain, a Barcellona, ha fatto però discutere anche il 'dito medio' rivolto ai tifosi blaugrana al momento della sostituzione nei minuti finali del match. La Uefa ha fatto sapere che "nessun procedimento disciplinare è stato aperto dopo Barcellona-Juventus", scongiurando così l'ipotesi di una squalifica in arrivo per il 'Pipita' juventino. E la società bianconera? Secondo quanto si legge questa mattina in edicola sulle colonne de 'La Gazzetta dello Sport', la dirigenza della Juventus non ha intenzione di dilungare la vicenda in strascichi inutili: la questione, pur inelegante, è finita lì e non verrà riaperta. Gonzalo Higuain, così come la Juventus tutta, deve voltare pagina in fretta dopo la sconfitta contro il Barcellona.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)