Breaking News
  • Shakhtar Donetsk-Napoli, probabili formazioni e diretta tv
© Getty Images

Shakhtar Donetsk-Napoli, probabili formazioni e diretta tv

Debutto stagionale nei gironi di Champions League per la squadra di Sarri

SHAKTHAR DONETSK NAPOLI / Stasera a Karkhiv il Napoli di Maurizio Sarri debutterà nella fase a gironi della Champions League. Contro il talentuoso ed esperto Shakhtar Donetsk di Paulo Fonseca, gli azzurri proveranno a ridare onore al calcio italiano che ieri sera è stato schiacciato da quello spagnolo. Ieri la Juventus ne ha prese tre al 'Camp Nou' contro il Barcellona, mentre per come è andata la partita - specie il secondo tempo - la Roma può ritenersi più che fortunata di essere riuscita a pareggiare (0-0) contro un Atletico Madrid dimostratosi più forte e con una condizione fisica decisamente migliore.

Shakhtar Donetsk-Napoli, Sarri sceglie Milik: Insigne o Mertens in panchina

"L'obiettivo è fare una buona prestazione. Dobbiamo concentrarci sulla prova in campo contro una squadra molto tecnica, che può crearci grandi difficoltà. Il girone (F, dove ci sono anche Manchester City e Feyenoord) è tutt'altro che scontato. Prima di parlare degli ottavi dovremmo arrivarci. Incontriamo squadre di grande livello tecnico. La stampa italiana sottovaluta lo Shakhtar ma è un errore". Così Sarri alla vigilia del match. Stando agli ultimi aggiornamenti delle news Napoli, il tecnico dei partenopei farà solo tre cambi rispetto all'undici mandato in campo domenica sera al 'Dall'Ara' di Bologna. Albiol scalzerà Chiriches tornando a fare coppia con Koulibaly; in cabina di regia Diawara al posto di Jorginho; davanti la novità più importante rappresentata da Arkadiusz Milik: "Non so se giocherò domani (stasera, ndr) ma conta il gruppo, non il singolo. Sono pronto al cento per cento a scendere in campo, ora tutto dipende dal mister - le parole dell'ex Ajax - Non credo d'aver perso qualcosa durante questo anno. Ritengo d'essere cresciuto. Non potendomi allenare, mi sono dedicato a un lavoro mentale. Sotto quest'aspetto sono più forte. Oggi non sento più dolore e sono pronto". La presenza dal primo minuto del centravanti polacco costringerà ad andare in panchina uno tra Mertens (favorito) e Insigne, fin qui assieme a Callejon i trascinatori del Napoli che oltre ad aver superato agevolmente il Nizza nei playoff Champions ha pure conquistato la vetta della Serie A vincendo le prime tre giornate.

Shakhtar Donetsk-Napoli, Fonseca conferma il 4-2-3-1: Ferreyra il centravanti

"Non cambieremo il nostro stile di gioco. Porteremo in campo il nostro calcio. Ho molto rispetto del Napoli e soprattutto di Sarri. Lo considero il miglior tecnico italiano attualmente. Il gioco di gruppo è la loro arma migliore, senza dimenticare però la qualità dei singoli. Il Napoli è favorito, così come il Manchester City". Pensieri e parole di Paulo Fonseca nella conferenza stampa di vigilia della sfida che non si giocherà a Donetsk - perché la città è ancora in piena guerra tra separatisti filo-russi e l'esercito di Kiev - bensì a Kharkiv, distante 300 km, nello stadio in cui giocava il fallito Metalist. L'allenatore degli ucraini, anch'essi in testa al proprio campionato (21 punti dopo 8 partite, ndr) dovrà fare a meno del centrale Kryvtsov ed è intenzionato a confermare il consueto 4-2-3-1, con Ferreyra nel ruolo di centravanti. A supporto dell'argentino un terzetto di gran fantasia composto da Kovalenko e, ai lati, dai brasiliani Taison e Marlos quest'ultimo accostato a club italiani nelle passate sessioni di calciomercato.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Napoli

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Kovalenko, Taison; Ferreyra. A disposizione: Shevchenko, Azewdo, Khocholava, Petriak, Dentinho, Bernard, Leshuk. Allenatore: Fonseca.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. A disposizione: Sepe, Maggio, Maksimovic, Rog, Jorginho, Zielinski, Mertens. Allenatore: Sarri.

Shakhtar Donetsk-Napoli, dove vederla in tv

Shakhtar Donetsk-Napoli, il match delle 20.45 che darà il via alla fase a gironi di Champions League degli azzurri, non sarà visibile in chiaro e verrà trasmessa in diretta esclusivamente su 'Premium Sport' e 'Premium Sport HD' oltreché sul servizio streaming 'Premium Play'.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)