Breaking News
  • Atletico Madrid, ESCLUSIVO Ruiz: "Rigore netto, ma Roma impaurita"
Esclusivo
© Getty Images

Atletico Madrid, ESCLUSIVO Ruiz: "Rigore netto, ma Roma impaurita"

Calciomercato.it ha intervistato il giornalista di Cadena Cope

ATLETICO MADRID ROMA ESCLUSIVO RUIZ / Al suo esordio in Champions League, Eusebio Di Francesco ha assistito alla supremazia territoriale dell'Atletico Madrid, ma può comunque consolarsi con alcuni segnali positivi in vista del tour de force che attende la Roma nei prossimi giorni. Il pareggio per 0-0 è sicuramente uno di questi, ma l'aspetto più incoraggiante è stato senza dubbio la grande prestazione di Alisson, migliore in campo anche nelle nostre pagelle. "E' incredibile come l'Atletico non abbia vinto questa partita - esordisce in esclusiva a Calciomercato.it Antonio Ruiz, giornalista di 'Cadena Cope' - Alisson, che io non conoscevo bene, è stato sicuramente il migliore in campo, è stata la serata della sua vita". Dal punto di vista tattico, l'analisi del collega spagnolo si divide in due fasi. "Il primo tempo è stato più equilibrato, ma con il passare dei minuti la Roma ha avuto paura e il secondo tempo è stato tutto dell'Atletico, che ha creato moltissime occasioni. Si conferma, dunque, una certa difficoltà nel trovare il gol, ma la squadra ha molta fame di rivincita in Champions League dopo le due finali perse negli ultimi anni. Di Francesco ha messo un difensore al posto di un attaccante, in Spagna questa si chiama paura".

Roma-Atletico Madrid, Ruiz: "Rigore netto, Gimenez ha rinnovato" 

Spostando il discorso sulle tematiche arbitrali, Antonio Ruiz ha riconosciuto il grave errore dell'arbitro nel non assegnare un rigore chiarissimo ai giallorossi. "Era netto, un fallo di mano chiarissimo da parte di Vietto. Nell'episodio del secondo tempo, invece, mi sembra che Perotti cerchi un po' il contatto ed è stato giusto non fischiare". Chiusura dedicata al mercato e a José Maria Gimenez, accostato anche negli ultimi giorni alla Roma. "Gimenez ha rinnovato tempo fa, ha un contratto lungo (giugno 2020, ndi) e una clausola rescissoria molto importante. Griezmann via a gennaio? Credo e spero che resti per tutta la stagione".

dagli inviati Eleonora Trotta e Daniele Trecca

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)