Breaking News
  • Lazio, Lotito: "Juventus ha organizzazione bulgara. Keita e De Vrij…"
© Getty Images

Lazio, Lotito: "Juventus ha organizzazione bulgara. Keita e De Vrij…"

Il presidente biancoceleste: "Var strumento indispensabile"

LAZIO LOTITO JUVENTUS KEITA / "Non faccio previsioni, sono sicuro che se la squadra dovesse riuscire a rimanere determinata, unita e volitiva potrebbe fare una grande prestazione". Pensieri e parole di Claudio Lotito. Il presidente biancoceleste ha rilasciato un'intervista a 'Libero' alla vigilia della finale di Supercoppa Italiana, commentando le varie news Lazio e non solo: "Ai miei calciatori dirò poco o nulla, il vero motivatore è il nostro tecnico. La Juventus non è mai indebolita. Ha una ferocia agonistica senza pari in Italia. Peraltro l'ho detto anche apertamente ad Agnelli che hanno un'organizzazione bulgara. Sanno valorizzare gli uomini nella loro interezza e il fatto che abbiano perso qualche giocatore importante non vuol dire che non ne abbiano trovati di migliori. Recupero di Anderson? Lo speriamo tutti. Gli stiamo mettendo a disposizione i migliori professionisti per consentirlo". All'Olimpico' niente Var, che debutterà solo in campionato: "E' uno strumento indispensabile per poter garantire maggiore serenità e oggettività alle decisioni dell'arbitro, senza sostituirne le competenze. Certo, poi nessuno pensa di aver trovato la panacea di tutti i mali".

Calciomercato, Lotito: "Vi spiego la mia filosofia"

Lotito ha detto la sua anche sulle spese folli che stanno caratterizzando questa sessione di calciomercato: "A livello europeo esistono delle normative Uefa uguali per tutti, mentre a livello nazionale sono tutte diverse. La nostra Serie A si è dotata di alcuni parametri funzionali alla massima trasparenza della competizione. La mia filosofia è che debba essere garantita la libertà di spesa dei privati in base alle loro disponibilità pur individuando un certo range. Altrimenti significherebbe ammettere che più denaro equivalga a più vittorie. Ci saranno sempre i poveri e i miliardari, ma il risultato è il frutto di un coacervo di componenti, tra cui anche gli investimenti, che permettono la buona riuscita di un progetto. Poi che vinca il migliore". Infine il patron della Lazio rilascia una battuta sui casi spinosi di Keita e De Vrij: "Se rinnoveranno? Presto chiariremo tutto, ho piena fiducia nel direttore Tare".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)