Breaking News
  • Calciomercato, ESCLUSIVO: Lemos-Inter, la situazione
Esclusivo
© Getty Images

Calciomercato, ESCLUSIVO: Lemos-Inter, la situazione

Il difensore del Las Palmas accostato al club nerazzurro

CALCIOMERCATO INTER LEMOS ROMA - Nella serata di ieri si è svolto un summit importante per il calciomercato Inter. Walter Sabatini, direttore dell'area tecnica del gruppo Suning, Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter, e Luciano Spalletti, allenatore nerazzurro, hanno discusso delle prossime mosse da fare dopo gli arrivi di Skriniar dalla Sampdoria e Borja Valero dalla Fiorentina. E proprio dai viola potrebbe arrivare un altro rinforzo per la linea mediana: Matias Vecino, 25 anni, sembra molto vicino a raggiungere il suo ex compagno, la società meneghina è disposta a pagare la clausola rescissoria da 24 milioni di euro. Ma l'Inter si concentra anche sulla difesa: continua il pressing per Dalbert del Nizza, mentre dalla Francia si parla di Kimpembe del Paris Saint-Germain. Questa mattina, invece, è stato accostato ai lombardi Mauricio Lemos, oggetto di un sondaggio esplorativo anche da parte della Roma nelle scorse settimane.

Calciomercato Inter, nessun riscontro su Lemos

Il 21enne centrale uruguaiano è stato protagonista di un'ottima annata con la maglia del Las Palmas collezionando 29 presenze nella stagione scorsa, condite da ben 5 reti, un ottimo ruolino di marcia per un difensore che si è dimostrato abile anche sui calci piazzati. In ogni caso, secondo le indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, al momento la pista Inter non rappresenta una soluzione. Nessun passo concreto è stato mosso in questa direzione, dai nerazzurri così come dalla Roma, ma non è escluso che il giocatore possa essere oggetto di valutazione da parte di Sabatini e Ausilio nelle prossime settimane. A prescindere da questo, oggi Lemos è più vicino alla permanenza al Las Palmas, a meno di offerte che possano convincere il suo attuale club a lasciarlo partire questa estate: la valutazione del suo cartellino è di 15 milioni di euro. Vi terremo aggiornati.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)