Breaking News
  • Juventus, Douglas Costa: "Faremo tanti gol insieme ad Higuain"
© Getty Images

Juventus, Douglas Costa: "Faremo tanti gol insieme ad Higuain"

Le dichiarazioni in conferenza stampa del nuovo acquisto bianconero

JUVENTUS DOUGLAS COSTA - E' il giorno di Douglas Costa per le news Juventus. Il club campione d'Italia presenta quest'oggi l'esterno offensivo brasiliano, sbarcato in questa sessione del calciomercato a Torino dal Bayern Monaco per un'operazione complessiva di 47 milioni di euro tra prestito oneroso, diritto di riscatto e bonus. Calciomercato.it ha seguito in tempo reale la conferenza stampa da Vinovo di Douglas Costa.

SCELTA - "La Juventus è una grande squadra, l'ho sempre seguita, mi è sempre piaciuta vederla giocare. Gioca un calcio di altissimo livello. Ho colto al balzo l'occasione quando si è presentata questa possibilità. Cardiff? Le finali sono sempre moto difficili. Sono arrivato per aiutare la squadra a migliorare, spero di dare il mio contributo. E' mancata secondo me anche un po' di fortuna contro il Real Madrid".

ITALIA - "La Serie A è un campionato competitivo, difficile. Ideale per me per migliorare. Spero di adattarmi molto in fretta. Si gioca un calcio fisico, non mi piace avere contatti fisici, però mi adatterò. Vidal? E' un grande amico, mi ha detto che la Juventus è una grande squadra molto conosciuta nel mondo e con tanti tifosi. Sto seguendo il suo consiglio, spero tanto di essere amato dai nuovi tifosi. Anche Alex Sandro, in Nazionale, mi ha parlato molto bene della Juventus e io mi sono subito innamorato di questa squadra non esitando ad accettare questa nuova avventura".

ALLGRI E RUOLO - "Ho parlato con il mister Allegri prima di firmare il contratto. Mi ha accolto molto bene, così come tutti i compagni. Ci vuole un po' di tempo però per trovare l'affiatamento con tutto il gruppo. Il ruolo? Ho giocato nello Shakhtar a destra, al Bayern invece a sinistra: è una scelta che spetterà al mister. Con Allegri non ho ancora parlato di questo, sono appena arrivato, vedremo quale sarà la mia posizione e dove mi farà giocare per rendere al meglio".

Juventus, Douglas Costa: dall'addio al Bayern a Higuain

"Quello che mi ha colpito è la voglia di questa squadra di lottare sempre per vincere. E' una possibilità per me di crescere: sono arrivato al momento giusto, nell'ambiente perfetto per migliorare ed evolvere il mio calcio. Ancelotti? E' un tecnico intelligente, una brava persona, tratta ogni giocatore allo stesso modo. Ma io voglio giocare per crescere e migliorare: al Bayern non potevo farlo, qui invece ne ho la possibilità. Voglio giocare anche per andare al Mondiale. Ringrazio il Bayern Monaco e Ancelotti per l'opportunità che mi hanno dato".

HIGUIAN E BONUCCI - "Higuain mi piace molto, ci sarà la possiiblità di fare delle belle cose insieme. Come successo con Luiz Adriano allo Shakhtar, anche qui alla Juventus con Higuain possiamo fare tanti gol per la Juventus e vincere dei trofei. Bonucci? Come io ho lasciato il Bayern, anche lui ha lasciato la Juventus: non tocca a me valutare questa situazione. E' un calciatore importante, però il mister e la società sapranno sicuramente come sostiruirlo al meglio".

OBIETTIVO CHAMPIONS - "La Champions League è una competizione molto difficile, la Juve non l'ha ancora vinta, mentre quando l'ha vinta il Bayern io non c'ero. Questo matrimonio arriva al momento giusto: la Juventus ha giocato due finali, è arrivata in fondo, possiamo migliorarci per farcela. Il mio desiderio è quello di far vedere che la Juventus ha fatto la scelta giusta nel prendermi. Non ho nessuna voglia di rivalsa nei confronti del Bayern Monaco".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)