Breaking News
© Getty Images

I CRAQUE DEL MOMENTO - Pato: con Cannavaro per il sogno Champions

L'attaccante brasiliano protagonista a suon di gol con il Tianjin Quanjian

PATO TIANJIN QUANJIAN / Nel calcio moderno le sorprese sono all'ordine del giorno. E così non sorprende più di tanto il fatto che una squadra neopromossa possa puntare alla qualificazione in Champions League. Non soltanto in Europa, ma anche dall'altra parte del mondo. E' quello che sta cercando di fare il Tianjin Quanjian che, alla sua prima stagione nella massima serie del campionato cinese, sta ottenendo ottimi risultati sotto la guida di Fabio Cannavaro. E grazie a un filotto di quattro vittorie consecutive, il tecnico napoletano ha rimontato fino al terzo posto in classifica che vale i preliminari della più importante competizione per club.

IL RITORNO DEL PAPERO - Protagonista della rimonta del Tianjin Quanjian è senza dubbi Alexandre Pato. Dopo un avvio di stagione difficile, il 27enne attaccante brasiliano si è finalmente adattato e non sembra voler smettere di segnare. L'ex milanista ha segnato tre gol nelle ultime quattro giornate - con il Guangzhou R&F che è stato risparmiato soltanto perché il 'Papero' era squalificato - diventando così il craque del momento. Dapprima il secondo gol nel 2-1 in trasferta contro il Liaoning, poi la rete al Guangzhou Evergrande capolista nel rocambolesco 4-3 e infine la firma sul netto 3-0 allo Shanghai Shenhua che porta a nove il totale stagionale.

Calciomercato, Pato e la saudade dell'Italia

Pato è stato il grande colpo di calciomercato del Tianjin Quanjian lo scorso gennaio. Per strapparlo al Villarreal, il club cinese ha sborsato 18 milioni di euro. E il brasiliano sta finalmente ripagando l'investimento, dicendosi peraltro felice di lavorare con Cannavaro e di trovarsi bene in Estremo Oriente. Eppure gli è rimasta una certa saudade dell'Italia, la sua seconda patria. Una nostalgia che lo ha portato a dire che, nonostante le cinque stagioni e mezza passate al Milan, non direbbe di no ad una eventuale chiamata dell'Inter.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)