Breaking News
  • Juventus, Agnelli non ci sta: "Guardate il nostro fatturato nel 2010"
© Getty Images

Juventus, Agnelli non ci sta: "Guardate il nostro fatturato nel 2010"

Il presidente bianconero sul legame tra entrate economiche e successi sul campo

JUVENTUS AGNELLI SARRI FATTURATO / Andrea Agnelli risponde a chi tira in ballo il fatturato quando parla dei successi della Juventus. Se anche oggi sono arrivate le parole del tecnico del Napoli Maurizio Sarri al riguardo, il presidente bianconero entra nelle news Juventus con il suo intervento alla quarta edizione del J1897 Member's Day: "Le critiche alla Juventus sul fatturato sono fini a se stesse. Ricordiamoci qual era il fatturato nel 2010 e cosa era la Juve in quell'anno rispetto a chi ci accusa. Il fatturato cresce - spiega Agnelli - e questo deve essere un obiettivo di ogni società.

Lo scenario moderno è diverso: ci sono le proprietà cinesi di Inter e Milan, grandi imprenditori che conosco personalmente come Pallotta o Saputo". 

Juventus, Agnelli e l'Europa: "Visibilità internazionale fa crescere le squadre"

Se allora il fatturato influenza il calciomercato,  tocca alle società fare la loro parte affinché questo migliori: "Serve un salto di qualità sugli obiettivi generali. Un passo avanti enorme si è avuto con le quattro squadre italiane fisse in Champions League. Ora toccherà alle squadre continuare a crescere. Considerato che l'esposizione internazionale della Serie A è deficitaria, la strada passa dal far bene in Europa. La visibilità internazionale fa crescere le squadre, giocare con Bayern, Barcellona o Real, vincendo o perdendo, fa crescere: la partita di ritorno Bayern-Juventus dello scorso anno è stata la seconda partita più vista al Mondo dopo la finale di Champions". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)