Breaking News
  • Palermo, Miccichè: "De Zerbi paga l'inesperienza. Nestorovski, l'unico che segna"
© Getty Images

Palermo, Miccichè: "De Zerbi paga l'inesperienza. Nestorovski, l'unico che segna"

Il vice presidente dei rosanero è tornato a parlare dopo l'esonero di De Zerbi e il ritorno di Corini

NEWS PALERMO - Dopo una lunga e tormentata riflessione, imposta da una serie di risultati tutt'altro che positivi, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha deciso di esonerare il tecnico Roberto De Zerbi riportando sulla panchina rosanero la vecchia conoscenza Eugenio Corini.
Delle ultime news Palermo, ha parlato il vice presidente dei siciliani, Gugliemo Miccichè, intervenuto sulle frequenze di 'Radio Blu': "Il momento non è positivo.
Anche l'eliminazione dalla Coppa Italia è dolorosa: ci tenevamo a fare bene, avendo anche un'ottima tradizione nella competizione.
Era un obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio campionato, peccato essere usciti ai rigori, dopo una prova non all'altezza.
Considerata la sconfitta di ieri e le sette precedenti in campionato, la società è arrivata a prendere la decisione di esonerare De Zerbi.
Dissidi sulla formazione? Era una partita che volevamo vincere, volevamo passare il turno.
La formazione però era molto rimaneggiata e hanno pesato anche delle assenze (.
Purtroppo, da mesi non possiamo schierare la formazione titolare e questo, unito al fatto che abbiamo preso la partita sotto gamba, ha causato la sconfitta.
De Zerbi lo considero un bravo allenatore, ha una personalità notevole e paga probabilmente una certa inesperienza
".

PALERMO DALL'ESONERO DI DE ZERBI A CORINI COL PROBLEMA INFORTUNATI E LE DIFFICOLTA' DI FORMAZIONE 

Miccichè ha poi parlato della situazione della squadra alle prese con tanti infortuni.
Questo determina tanti problemi di formazione, che sarà costretto a fronteggiare da subito il neo tecnico Corini, subito impegnato nel difficiel test contro la Fiorentina di Paulo Sousa: "La formazione sarà un problema, abbiamo tre squalificati e quattro-cinque infortunati,.
Corini dovrà trovare una squadra all'altezza della situazione.
Le assenze per noi pesano tantissimo ma cercheremo di andare a Firenze a giocarcela.
La Fiorentina mi è piaciuta tantissimo a Milano, dopo l'avvio shock, ma l'ho vista contro il Crotone e ci auguriamo di poter ripetere la partita dei calabresi, considerandoci moderatamente più forti di loro.
Nestorovski? E' veramente bravo, considerato che nella nostra squadra segna praticamente solo lui, è una bella sorpresa
".
Dopo il cambio di guida tecnica, i dirigenti del club di Via del Fante si sono messi a lavoro per capire come intervenire sul calciomercato a gennaio, per provare a rinforzare la rosa.

F.S.

Articoli Correlati

Serie A   Milan   Palermo
Milan-Palermo, Montella: "Reazione che volevo! Mai parlato con dirigenza". Sul closing...
Milan-Palermo, Montella: "Reazione che volevo! Mai parlato con dirigenza". Sul closing...
Il tecnico rossonero così: "Non so se sarà l'ultimo Milan di Berlusconi"
Serie A   Palermo   Roma
Serie A, Palermo-Roma 0-3: tris giallorosso, Spalletti rialza la testa
Serie A, Palermo-Roma 0-3: tris giallorosso, Spalletti rialza la testa
Dzeko e compagni ritorna al successo dopo tre sconfitte di fila
Serie A   Palermo   Roma
Palermo-Roma, Spalletti: "Ora siamo nel fango. Juve-Milan? Vorrei fare l'arbitro"
Palermo-Roma, Spalletti: "Ora siamo nel fango. Juve-Milan? Vorrei fare l'arbitro"
Il tecnico giallorosso presenta la sfida ai rosanero dopo le delusioni con Napoli e Lione
Serie A   Palermo  
Palermo, UFFICIALE: Zamparini si è dimesso!
Palermo, UFFICIALE: Zamparini si è dimesso!
Il presidente ha formalizzato il suo addio
Serie A   Juventus   Palermo
Serie A, Juventus-Palermo 4-1: Super HD, Allegri vola a +10
Serie A, Juventus-Palermo 4-1: Super HD, Allegri vola a +10
I bianconeri vincono in scioltezza contro i siciliani
Serie A   Napoli   Palermo
Napoli-Palermo, Sarri: "Momento difficile? Macché! Se avessimo anche la mentalità..."
Napoli-Palermo, Sarri: "Momento difficile? Macché! Se avessimo anche la mentalità..."
L'allenatore partenopeo ha parlato al termine della sfida del 'San Paolo'