Breaking News
© Getty Images

Milan, Honda se la prende con i tifosi: "In Giappone non succede mai!"

Il trequartista nipponico stanco dei fischi ad ogni sconfitta

MILAN HONDA TIFOSI FISCHI / MILANO - Non ci sta Honda, è stanco di sentire fischi piovere giù dagli spalti di 'San Siro' al primo errore e dopo ogni sconfitta: il trequartista giapponese dal ritiro della propria Nazionale punta il dito contro i tifosi rossoneri e le sue dichiarazioni sono destinate a destare polemica tra le news Milan

Al termine dell'allenamento di martedì, il calciatore si è fermato a parlare con i giornalisti e ha affermato: "In Giappone non si fischia mai, a Milano se ne sentono fin troppi.
La cosa veramente sbagliata è che quando stai perdendo ti abbandonano completamente, non si sente il loro amore.
Appena poi si vince, ti trattano come una famiglia.
Ma quindi è solo una questione di vittoria o sconfitta? Credo sia questa la ragione per cui non solo il Milan, ma anche la Nazionale italiana, si trovano nella situazione attuale.
Sono ossessioneati dai risultati e questo approccio funziona se si ha talento e si può sopperire alla pressione".

Honda continua il suo ragionamento: "Se non hai talento, non puoi avere questo atteggiamento altrimento quello che stai facendo è aspettare soltanto il prossimo Maldini o Gattuso.
Se vuoi uscire dall'angolo lavorando con quello che hai, non può semplicemente rimproverare i calciatori". 

Per il giapponese la differenza tra il suo Paese e l'Italia è netta: "L'atmosfera che si respira negli stadi qui e in Italia è diversa come il giorno e la notte".
Honda al momento è fuori dai piani di Montella e ha collezionato appena due presenze per 18 minuti totali in campo: un utilizzo che potrebbe preludere ad un addio del calciatore alla maglia rossonera già nel calciomercato di gennaio.
Il giapponese è arrivato nel 2014 a Milano ma non è mai riuscito a farsi apprezzare da tifosi e critiche: ora queste sue parole potrebbero rendere ancora più complicato il rapporto con una piazza che non è mai riuscito ad accendere. 

B.D.S.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Milan  
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Il tecnico rossonero parla del confronto con società e giocatori
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Serie A   Milan   Lazio
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Il tecnico ha commentato la pesante sconfitta odierna
    Serie A   Lazio   Milan
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Tripletta dell'attaccante, poker completato da Luis Alberto. Montolivo non basta tra i rossoneri
    Serie A   Milan   Crotone
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Il tecnico dei rossoneri ha parlato del match contro i calabresi
    Serie A   Milan   Roma
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Il numero uno della Figc ha commentato le ultime indiscrezioni che hanno colpito i rossoneri