Breaking News
© Getty Images

Valencia, Prandelli polemico: "In Italia è difficile. Ti stringono la mano e poi..."

Ecco le parole dell'ex ct dell'Italia, nel giorno della presentazione in Liga

VALENCIA PRESENTAZIONE PRANDELLI SERIE A LAZIO / VALENCIA (Spagna) - Come anticipato da Calciomercato.it, Cesare Prandelli ha firmato con il Valencia e, stando al contratto con il club spagnolo, resterà in Liga almeno per due stagioni.
Quest'oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'ex ct dell'Italia, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Qui ci sono grandi aspettative e la base tecnica è buona - ha detto a 'Rai Sport' - Occorre però essere anche realisti.
Il 'Mestalla' mette i brividi.
Qui la gente è calorosa e c'è la possibilità di svolgere il proprio lavoro con entusiasmo.
Ovvio ci sia qualcosa da correggere, altrimenti non sarei qui".

SERIE A - "Se un presidente ti stringe la mano e poi la parola non viene mantenuta, risulta difficile restare ad allenare in Italia".

REAL-ATLETICO-BARCELLONA - "Sono squadre che hanno qualcosa in più rispetto alle altre.
C'è un'idea di giocare sempre e comunque.
Anche negli ultimi minuti, rispetto a quanto avviene da noi, si cerca sempre la vittoria".

Ecco le parole di Prandelli in conferenza stampa: "Per me è un onore essere in un club così prestigioso come il Valencia.
Ho scelto di venire qui perché, parlando con Pitarch ho capito che questo è un progetto davvero interessante, per il quale si lavora ogni giorno, guardando sempre avanti".

SQUADRA - "L'obiettivo è quello di far sentire i giocatori responsabili per il club che rappresentano e per i loro tifosi.
Dovremo riuscire a dar loro una mentalità da squadra".

LIM - "C'è stato un incontro molto interessante con lui.
E' un uomo d'affari che sembra distante dal club ma non lo è.
Il suo è un progetto a lungo termine.
Non so se in sei mesi, un anno o due ma l'obiettivo del club è tornare in Champions League".

DIEGO ALVES - "Non ho mai conosciuto un portiere tanto abile nel parare i calci di rigore.
E' incredibile".

L.I.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Spal   Napoli
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Decide una rete dell'algerino a pochi minuti dal termine
    Serie A   Juventus   Torino
    DIRETTA Serie A, Juventus-Torino: le formazioni UFFICIALI
    DIRETTA Serie A, Juventus-Torino: le formazioni UFFICIALI
    Calciomercato.it vi offre il match dell'Allianz Stadium' in tempo reale
    Serie A   Roma   Udinese
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Tutto facile per i giallorossi che chiudono il conto già nel primo tempo: friulani sempre più in crisi
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Serie A  
    Serie A, sesta giornata: le probabili formazioni
    Serie A, sesta giornata: le probabili formazioni
    Ecco i possibili schieramenti del sesto turno secondo gli inviati di Calciomercato.it
    Serie A   Benevento  
    Benevento, UFFICIALE: Lucioni positivo all'antidoping
    Benevento, UFFICIALE: Lucioni positivo all'antidoping
    Il difensore sannita sospeso in via cautelare dopo il test in seguito alla gara con il Torino del 10 settembre
    Serie A   Roma   Udinese
    Roma-Udinese, Di Francesco: "Nainggolan in dubbio. Mertens..."
    Roma-Udinese, Di Francesco: "Nainggolan in dubbio. Mertens..."
    Il tecnico giallorosso risponde alle domande dei giornalisti alla vigilia del sesto turno di campionato