Breaking News
© Getty Images

Calcio, Donadoni: "Il mio Milan è inarrivabile ma spero torni a vincere"

L'attuale tecnico del Bologna, ricorda l'approdo in rossonero e racconta un simpatico aneddoto con Berlusconi

In un'intervista concessa a 'Milan TV', l'allenatore del Bologna, Roberto Donadoni, è tornato a parlare del suo passato in rossonero ma anche del suo futuro: "Berlusconi ha rappresentato la stragranda maggioranza della mia carriera. Io devo molto alla mia città, all’Atalanta che mi ha lanciato nel calcio che conta, ma poi il sogno è stato approdare al Milan e vestire quella maglia essendone poi tifoso fin da ragazzino. Era davvero toccare il cielo con un dito. Dal punto di vista professionale ha rappresentato poi tutti i grandi traguardi che ho raggiunto. Penso di aver ricevuto molto da quella società e il mio dovere era quello di ricambiare. Non sappiamo quale sarà il futuro, ma sarà complicato ripetere quanto ha fatto il Milan di Berlusconi. Da vecchio tifoso rossonero mi auguro che torni a vincere e ad essere competitivo, ma quel Milan è inarrivabile. L'arrivo dei cinesi? Noi abbiamo una proprietà che parla italiano e che ha origini italiane. Questo è significativo e fa differenza. Per il Milan le cose sono diverse. Oggi la globalizzazione porta a questo ed è giusto che sia così. Si perde un po’ d’intentità, ma se le persone vogliono fare le cose in modo serio allora ne trarranno tutti benefici. Le persone fanno la differenza. Un aneddoto? Una volta Berlusconi mi prese a braccetto a Milanello e mi interrogò. Mi disse: ‘Cosa pensi che la gente creda del sottoscritto?’ Era difficile rispondere. Lui intervenne e disse: ‘Sono una persona che ha doti e capacità. Allo stesso tempo ogni mattina mi sveglio alle 4 e vado a letto  a mezzanotte. Ogni cosa che faccio cerco di farla al meglio delle mie capacità. È chiaro che Dio mi ha dato delle capacità in più rispetto agli altri, ma c’è tanto lavoro dietro’. La sua risposta mi è servita per il futuro“.

F.S.

Serie A   Atalanta   Bologna
Serie A, Atalanta-Bologna 3-2: gara pazza, Caldara mette ordine sul finale!
Serie A, Atalanta-Bologna 3-2: gara pazza, Caldara mette ordine sul finale!
Decisiva la rete del difensore dei bergamaschi. Sfida molto avvincente
Bologna-Roma, Spalletti: "Mostrato il ghigno giusto. Scudetto? Credo a tutto"
Bologna-Roma, Spalletti: "Mostrato il ghigno giusto. Scudetto? Credo a tutto"
Il tecnico dei giallorossi ha parlato al termine del match
Serie A   Bologna   Roma
Bologna-Roma, Spalletti: "Eliminazione con la Lazio può disturbare equilibri. La Juve..."
Bologna-Roma, Spalletti: "Eliminazione con la Lazio può disturbare equilibri. La Juve..."
L'allenatore di Certaldo ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match
Serie A   Bologna   Sassuolo
Serie A, Sassuolo-Bologna 0-1: Destro-gol e vittoria, doppio ritorno per i rossoblu!
Serie A, Sassuolo-Bologna 0-1: Destro-gol e vittoria, doppio ritorno per i rossoblu!
I felsinei non vincevano da sette turni, l'attaccante non segnava da oltre un mese
Mercato   Bologna   Sampdoria
Calciomercato Bologna, Destro in bilico: ecco i possibili sostituti
Calciomercato Bologna, Destro in bilico: ecco i possibili sostituti
Falcinelli, Budimir, Djordjevic e Paloschi sono i nomi finiti sul taccuino del ds dei rossoblu Riccardo Bigon
Serie A   Lazio   Bologna
Serie A, Bologna-Lazio 0-2: Ciro il Grande, biancocelesti quarti con Immobile
Serie A, Bologna-Lazio 0-2: Ciro il Grande, biancocelesti quarti con Immobile
La squadra di Inzaghi conquistati tre punti con la doppietta del bomber
Serie A   Bologna   Inter
Bologna-Inter, Gabigol: "Giorno speciale per me! Tifosi vi aspettiamo con la Roma"
Bologna-Inter, Gabigol: "Giorno speciale per me! Tifosi vi aspettiamo con la Roma"
L'attaccante brasiliano ha deciso la gara del 'Dall'Ara' con una zampata sul finire