Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Milan, Rincon verso l'Inghilterra

Il Crystal Palace prova a chiudere per il centrocampista

MERCATO MILAN RINCON CRYSTAL PALACE/ MILANO - Potrebbe esserci l'Inghilterra nel futuro di Tomas Rincon.
Il centrocampista - secondo quanto riportato da 'Sky Sport' - sarebbe finito nel mirino del Crystal Palace.
Le parti stanno trattando sulla base di una cessione a titolo definitivo per 8 milioni di euro più 1 di bonus.
Rincon nei giorni scorsi è stato accostato anche al Milan.

 

M.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Genoa   Inghilterra
    Genoa, gli occhi della Premier su Pellegri
    Genoa, gli occhi della Premier su Pellegri
    Chelsea e Manchester City mettono nel mirino il giovane bomber
    Mercato   Milan   Genoa
    Calciomercato Milan, da Pellegri a El Ghazi: sprint per gennaio
    Calciomercato Milan, da Pellegri a El Ghazi: sprint per gennaio
    La società rossonera già pensa alla prossima sessione: Salcedo, Jankto, Duncan, Di Francesco e Politano gli altri obiettivi
    Mercato   Juventus   Genoa
    Calciomercato Juventus, Pellegri-Salcedo a un passo
    Mercato   Fiorentina   Genoa
    Calciomercato Fiorentina, c'è l'accordo per Simeone
    Calciomercato Fiorentina, c'è l'accordo per Simeone
    I viola pagherebbero al Genoa 20 milioni più 5 di bonus
    Mercato   Milan   Genoa
    Calciomercato Milan, Perin in pole per il dopo Donnarumma
    Calciomercato Milan, Perin in pole per il dopo Donnarumma
    Neto della Juventus appare in seconda fila in questo momento
    Mercato   Milan   Genoa
    Calciomercato Milan, da Lacazette a Simeone: l'identikit di Montella
    Calciomercato Milan, da Lacazette a Simeone: l'identikit di Montella
    L'allenatore rossonero vuole un attaccante brevilineo. Gameiro e Gomez le altre ipotesi
    Mercato   Napoli   Genoa
    Calciomercato Napoli, Reina sta con Sarri: il futuro è in dubbio
    Calciomercato Napoli, Reina sta con Sarri: il futuro è in dubbio
    Da Skorupski a Perin, ecco chi potrebbe sostituire lo spagnolo