Breaking News
© Getty Images

FOTO e VIDEO CM.IT - Roma-Porto, Espirito Santo: "All'andata meritavamo di più. La novità Bruno Peres..."

Il tecnico dei lusitani in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions

ROMA PORTO CONFERENZA STAMPA NUNO ESPIRITO SANTO CHAMPIONS LEAGUE/ ROMA - Nuno Espirito Santo è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Porto, il ritorno dei play-off di Champions League che vale un posto nella fase a gironi della maggiore competizione europea per club.

OBIETTIVO QUALIFICAZIONE - "Cosa deve fare il Porto per qualificarsi alla fase ai gironi? Il Porto ha già dimostrato di essere una squadra che non si arrende mai e cerca di raggiungere insieme l'obiettivo.
Domani competeremo sul campo".

CONCRETEZZA - "Domani dobbiamo sicuramente essere più concreti, una cosa che vale per tutte le partite.
All'andata abbiamo creato tanto ma non siamo riusciti a sfruttare le nostre occasioni.
Meritavamo un altro risultato, sappiamo che troveremo un ambiente ostile e per questo bisogna entrare in campo molto organizzati".

PROBLEMA DEL GOL - "Nelle ultime partite abbiamo faticato a trovare la via del gol? I giocatori che scenderanno in campo dovranno sentire l'orgoglio di giocare per il Porto e di questo non ho alcun dubbio, sono tutti giocatori identificati nel nostro progetto".

BRUNO PERES - "Se devo cambiare qualcosa per la presenza di Bruno Peres? Lo conosco, così come conosco tutti i calciatori della Roma.
E' un avversario che rispettiamo, siamo preparati a tutto ma ci concentreremo per fare la nostra partita".

DIFFICOLTA' - "La partita dell'andata è alle spalle, quella di domani sarà un'altra partita.
La doppia sfida resta aperta, sappiamo che non sarà facile, giochiamo in uno stadio difficile ma siamo concentrati per raggiungere il nostro obiettivo".

ANDRE' SILVA - "André Silva è un giocatore di talento, importante come lo sono tutti gli altri.
Per domani non ci sono garanzie, affrontiamo una grande squadra come la Roma che ha potuto già rendersi conto della forza del Porto che per lunghi tratti l'ha soggiogata".

DZEKO SZCZESNY E ALISSON - "Una valutazione su Edin Dzeko? Credo che in generale la Roma sia una squadra di grandi giocatori sia in termini di qualità che di quantità.
Se fossi il tecnico della Roma chi farei giocare in porto? Il mio portiere per domani è Iker Casillas (ride, ndr).

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Champions league   Roma   Spagna
    Roma-Atletico Madrid 0-0: super Alisson ferma Simeone
    Champions league   Juventus   Roma
    Champions League: le possibili avversarie di Juve, Roma e Napoli
    Champions League: le possibili avversarie di Juve, Roma e Napoli
    Ecco le quattro fasce che daranno vita agli otto gironi
    Champions league   Fiorentina   Roma
    FOTO - Ranking UEFA per club: aggiornata la CLASSIFICA
    Champions league   Roma  
    VIDEO CM.IT - Roma-Porto, Spalletti: "Sconfitta che ci spezza in due"
    VIDEO CM.IT - Roma-Porto, Spalletti: "Sconfitta che ci spezza in due"
    Il tecnico giallorosso ha aggiunto: "Sarà un brutto periodo, sono botte forti"
    Champions league   Roma  
    Champions League, Roma-Porto 0-3: harakiri giallorosso, arriva la retrocessione in Europa League
    Champions League, Roma-Porto 0-3: harakiri giallorosso, arriva la retrocessione in Europa League
    La truppa di Spalletti chiude la gara in 9 uomini per le espulsioni di De Rossi e Emerson
    Champions league   Roma  
    FOTO e VIDEO CM.IT - Roma-Porto, Spalletti: "Chi ha paura di questa partita non fa per noi"
    Champions league   Roma  
    Porto-Roma, Spalletti: "Sapevo di avere una squadra forte, stasera ho avuto conferma"
    Porto-Roma, Spalletti: "Sapevo di avere una squadra forte, stasera ho avuto conferma"
    Il tecnico giallorosso ha aggiunto: "Dzeko ha fatto una grandissima partita"