Breaking News
© Getty Images

I CRAQUE DEL MOMENTO - Paciencia: l'Ibrahimovic lusitano che piace all'Udinese

Il centravanti del Portogallo si sta rendendo protagonista alle Olimpiadi

I CRAQUE DEL MOMENTO PACIENCIA PORTOGALLO / RIO DE JANEIRO (Brasile) - Quella del 2016 è l'estate calcistica del Portogallo.
Dopo essersi laureata per la prima volta campione d'Europa ad Euro 2016 battendo ai supplementari in finale i padroni di casa e favoriti al titolo della Francia con la Nazionale maggiore, i lusitani provano a fare la storia conquistando la loro prima medaglia nel torneo a cinque cerchi con la selezione olimpica.
Il primo passo è stato fatto, superando come prima del girone quello che alla vigilia era indicato come il gruppo più difficile sulla carta.
E ora ai quarti di finale si prospetta un grande duello con la Germania

TRE SU TRE - Grande protagonista della formazione di Rui Jorge è Goncalo Paciencia.
Il centravanti lusitano è lontano dalla vetta dei classifica dei capocannonieri, anche perché nel raggruppamento del Portogallo non c'erano squadre materasso.
Ma è stato comunque decisivo in tutte e tre le uscite dei rossoverdi: nel match di esordio ha sbloccato il match contro l'Argentina, nel secondo incontro ha siglato la rete della rimonta contro l'Honduras e nella terza gara ha realizzato il rigore che è valso il pareggio contro l'Algeria e la certezza del primo posto nel girone D.

ITALIA NEL SUO FUTURO? - Goncalo Paciencia è ancora giovane (classe 1994) ma già molto ambizioso.
Tanto da paragonarsi a Ibrahimovic: "Ho alcuni punti in comuni con lui" ha dichiarato il bomber del Porto.
Dopo il prestito al Coimbra, quest'anno dovrebbe far parte della formazione A dei 'Dragoni', ma le sue prestazioni alle Olimpiadi potrebbero disegnare nuovi scenari di calciomercato.
Secondo fonti lusitane, il suo futuro potrebbe essere in Italia, con l'Udinese che ha messo i suoi scout sulle sue tracce.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)