Breaking News
© Getty Images

I CRAQUE DEL MOMENTO - Miguel Borja: mister 'nessuno' è diventato campione

L'attaccante colombiano determinante nella vittoria della Coppa Libertadorese dell'Atletico Nacional

I CRAQUE DEL MOMENTO MIGUEL BORJA ATLETICO NACIONAL / MEDELLIN (Colombia) - L'Atletico National si laurea campione sudamericano per la seconda volta nella sua storia. I colombiani si aggiudicano la Coppa Libertadores 2016, bissando il successo ottenuto ben 27 anni fa sull'Olimpia Asuncion, grazie all'1-0 casalingo sull'Independiente del Valle, dopo il pareggio 1-1 ottenuto in terra ecuadoriana. Dopo una fase a gironi pressoché perfetta con cinque vittorie e un pareggio senza subire nemmeno un gol, la squadra di Rueda aveva avuto la meglio agli ottavi sull'Huracan e ai quarti sul Rosario Central, mentre in semifinale ha superato il Gremio con due vittorie. Mattatore di entrambe le sfide era stato Miguel Borja, autore di due doppiette: poi l'attaccante 'cafeteros' si è ripetuto ieri nell'atto finale della manifestazione.

EROE DELL'ULTIMO MOMENTO - E dire che fino a un mese e mezzo fa Miguel Borja non era nemmeno un giocatore dell'Atletico Nacional... La formazione di Medellin lo ha acquistato lo scorso 15 giugno dal Cortuluà ed il tecnico Rueda gli ha dato subito fiducia mandandolo in campo nella trasferta contro il Gremio. Una fiducia ripagata alla grande con due gol che avevano messo una seria ipoteca sulla finale. Ma, come se non bastasse, nel ritorno in casa Borja si è ripetuto con altre due reti (la seconda su rigore) che hanno spento i sogni brasiliani di rimonta dopo il momentaneo vantaggio di Calleri. Presosi una pausa nella finale d'andata contro l'Independiente del Valle, Borja è salito di nuovo in cattedra davanti al proprio pubblico, siglando la rete che ha fatto esplodere la festa.

METEORA ITALIANA - Un exploit quello di Miguel Borja che potrebbe riaccendere l'interessi dei club europei in tema di calciomercato sul 23enne centravanti colombiano. Forse molti lo avranno dimenticato, ma 'El Mercenario' come viene soprannominato in patria, può vantare un'esperienza in Serie A. Era la stagione 2013/14 quando il Livorno decise di portarlo in Italia dal La Equidad. La sua avventura nel Bel Paese, tuttavia, fu tutt'altro che positiva: soltanto 8 presenze in campionato, tutte da subentrante, con nessun gol né assist all'attivo. Un autentico mister 'nessuno' che adesso è diventato campione... Avrà una seconda chance?

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Estero   Inghilterra   Spagna
    Manchester City, in Francia sicuri: pronti 300 milioni per Messi!
    Manchester City, in Francia sicuri: pronti 300 milioni per Messi!
    Guardiola vuole pagare la clausola del fuoriclasse del Barcellona
    Estero  
    Real Madrid, Ronaldo sulla squalifica: "Ridicola, è una persecuzione"
    Real Madrid, Ronaldo sulla squalifica: "Ridicola, è una persecuzione"
    CR7 rompe il silenzio sulle cinque giornate di stop
    Estero   Spagna  
    Real Madrid, respinto il ricorso per Cristiano Ronaldo
    Real Madrid, respinto il ricorso per Cristiano Ronaldo
    Confermata la squalifica di 5 turni per il portoghese
    Estero   Spagna  
    Real Madrid, ora Cristiano Ronaldo rischia la stangata
    Real Madrid, ora Cristiano Ronaldo rischia la stangata
    Oltre al ritorno di Supercoppa, CR7 rischia da 4 a 12 giornate
    Estero   Spagna   Francia
    Calciomercato, da Mbappé a Dembélé: il valzer delle stelle d'Europa
    Calciomercato, da Mbappé a Dembélé: il valzer delle stelle d'Europa
    I due francesi nel mirino di PSG e Barcellona. Intanto City e Chelsea preparano l'assalto a Sanchez
    Estero   Francia   Spagna
    PSG, in Spagna sono sicuri: preso anche Mbappé!
    PSG, in Spagna sono sicuri: preso anche Mbappé!
    L'attaccante del Monaco vicinissimo al passaggio alle fila dei transalpini che dopo Neymar fanno un altro supercolpo
    Estero   Spagna  
    Barcellona, schock dalla Spagna: Asensio per il dopo-Neymar
    Barcellona, schock dalla Spagna: Asensio per il dopo-Neymar
    I blaugrana sarebbero clamorosamente sulle tracce del gioiello del Real Madrid