Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, UFFICIALE: Bardi rimane al Frosinone

Rinnovato il prestito ai laziali del 24enne portiere

CALCIOMERCATO INTER FROSINONE BARDI / FROSINONE - Francesco Bardi resterà al Frosinone. La società laziale ha ufficializzato il nuovo prestito con diritto di opzione e contro-opzione dall'Inter del portiere classe '92. Bardi aveva già indossato la maglia del Frosinone nella seconda parte della scorsa stagione.

G.M.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: Kondogbia al Valencia
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: Kondogbia al Valencia
    Il francese si trasferisce in prestito con diritto di riscatto
    Mercato   Inter   Sampdoria
    Calciomercato Inter, Schick si riavvicina: le ultime
    Calciomercato Inter, Schick si riavvicina: le ultime
    L'attaccante 'snobba' la Roma e la Sampdoria accetta l'offerta dei nerazzurri
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, contatti con l'Inter per Cuadrado-Brozovic
    Calciomercato Juventus, contatti con l'Inter per Cuadrado-Brozovic
    Possibile scambio tra le due grandi rivali del calcio italiano
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Interesse nerazzurro per l'ala rossonera: prima bisogna cedere
    Mercato   Inter   Roma
    Intrigo Schick, è duello Inter-Roma: le ultime di CM.IT
    Intrigo Schick, è duello Inter-Roma: le ultime di CM.IT
    Per l'attaccante ceco della Sampdoria sullo sfondo resistono le suggestioni estere
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, niente Top Player. Ma a gennaio...
    Calciomercato Inter, niente Top Player. Ma a gennaio...
    Stop ai grandi colpi di mercato fino alla sessione invernale
    Mercato   Roma   Inter
    Calciomercato Roma, Schick con i soldi di Mahrez: sorpasso all'Inter
    Calciomercato Roma, Schick con i soldi di Mahrez: sorpasso all'Inter
    La società giallorossa potrebbe beffare in extremis il club nerazzurro