Breaking News
© Getty Images

Germania-Italia, il pianto di Buffon: "Sconfitta scioccante"

Il capitano azzurro: "Abbiamo dato il massimo, Conte ci ha fatto i complimenti"

GERMANIA ITALIA BUFFON / PARIGI (Francia) - Gianluigi Buffon in lacrime dopo la sconfitta dell'Italia contro la Germania. Il capitano azzurro, visibilmente scosso, ha commentato: "E' stato tracciato un solco importante, abbiamo fatto il massimo di quello che potevamo fare - dice alla 'Rai' - Quando si è squadra, quando si hanno i valori e l'organizzazione di gioco nulla diventa impossibile. Conte ci ha fatto i complimenti perché è stato orgoglioso di aver allenato un gruppo di uomini come noi e fino alla fine abbiamo speso l'ultima goccia di sudore e abbiamo dato l'anima per conseguire questo sogno. Ognuno ha i suoi motivi per piangere, a me è dispiaciuto perché meritavamo per quello che stavamo facendo. Abbiamo risvegliato l'animo della gente. Non sono bastati tutti questi rigori: è qualcosa di clamoroso, non si può spiegare. E' veramente dura, è stato un qualcosa di incredibilmente scioccante. Mondiali? Anche quella sconfitta fece male, non volevamo dare alcuna colpa ai giovani: bastava un po' più di attenzione e di cose fatte per il verso giusto. Stasera è andata così, si prende e si porta a casa".

A 'Sky' poi Buffon aggiunge: "E' un momento particolare, delicato per tutti noi perché pensavamo di aver fatto un qualcosa di eccezionale che andava solo suggellato con l'ultimo passo. La cosa scioccante è che poche volte che una squadra avversaria fallisce tre rigori su cinque e non basta per vincere: anche questo è qualcosa di statisticamente straordinario che è accaduto". 

RECRIMINAZIONI - "I rimpianti possono venire dal fatto che pensi di non aver dato tutto, di non aver onorato e lavorato nel modo migliore per la causa e questo non è contestabile. Poi ci sono altri rimpianti, dovuti al fatto che siamo stati davvero a un passo dal superare questo turno, dal compiere un'impresa unica e per mettere le mani almeno su metà trofeo. Cosa mi rimprovero? Nulla, nessuno deve rimproverarsi nulla: c'è solo il grande dispiacere che questo gruppo debba tornare a casa dopo che per un mese e più ha risvegliato il cuore e l'anima dell'Italia calcistica e dei nostri tifosi. Dispiace per loro, dispiace per noi. Eravamo una squadra compatta, molto difficile da battere. Qualcosa di buono è stata costruito e su questo dobbiamo continuare a lavorare. Non c'è più bello nel mondo dello sport che condividere determinate emozioni con i compagni, c'è stato un gruppo unito e coeso e questa è la grande vittoria. Così si può ambire a qualcosa di grande nel giro di poco". 

 

M.D.A. / B.D.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, Marotta: "Keita e Marchisio? Discorsi chiusi"
    Calciomercato Juventus, Marotta: "Keita e Marchisio? Discorsi chiusi"
    Il dg parla del mercato bianconero a margine della presentazione di Matuidi
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, due più uno: gli ultimi rinforzi per Spalletti
    Calciomercato Inter, due più uno: gli ultimi rinforzi per Spalletti
    Arriveranno un difensore e un attaccante o esterno. E il top player...
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: ecco Kalinic!
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: ecco Kalinic!
    La formula è quella del prestito con obbligo di riscatto
    Mercato   Milan   Inter
    Calciomercato Milan, colpo di scena: occhi su Emre Mor
    Calciomercato Milan, colpo di scena: occhi su Emre Mor
    Il gioiello turco era ad un passo dall'Inter
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Calciomercato Juventus, ombra Chelsea su Marchisio: Conte all'assalto
    Calciomercato Juventus, ombra Chelsea su Marchisio: Conte all'assalto
    Il centrocampista bianconero è al centro di alcuni rumours di mercato
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Emre Mor rompe con l'agente. "Andrà in Italia"
    Calciomercato Inter, Emre Mor rompe con l'agente. "Andrà in Italia"
    Il turco deluso dal mancato approdo in nerazzurro. E l'ormai ex agente del giocatore assicura che andrà in Serie A
    Mercato   Torino   Francia
    Calciomercato Torino, 100 milioni dal Monaco: la situazione Belotti
    Calciomercato Torino, 100 milioni dal Monaco: la situazione Belotti
    L'alternativa al 'Gallo' per il club del Principato è Dolberg