Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI FRANCIA-ALBANIA

Payet regala la qualificazione, Griezmann salva Deschamps

ECCO LE PAGELLE DI FRANCIA-ALBANIA

 

FRANCIA

Lloris 6 – Pochissimo lavoro per lui. Si salva grazie al palo sul colpo ravvicinato di Memushaj.

Sagna 6 – Avrebbe dovuto spingere di più ed invece è rimasto timido nella sua metà campo non dando la sovrapposizione a Coman.

Koscielny 6 – Ha poco lavoro da sbrigare in difesa e allora si spinge in avanti per cercare il gol sfiorandolo al 80’.

Rami 6 – Tante piccole sbavature che fanno venire i brividi ai tifosi dei “galletti”. L’assist per il gol di Griezmann è suo.

Evra 6,5 – Dopo la prima brutta prova contro la Romania si riscatta contro l’Albania. La sua spinta e le sue giocate sono una spina nel fianco per gli Albanesi.

Matuidi 6 – I suoi proverbiali inserimenti non si vedono quasi mai, impegnato a svolgere i compiti assegnateli in maniera impeccabile ma non spicca d’iniziativa.   

Kanté 6 – Bravo nel recuperare palla, più in difficoltà quanto deve costruire specie se partendo dal basso.

Martial 5 – E’ la novità tattica di Deschamps e dopo un avvio incoraggiante scompare dal match sbagliando buone occasioni. Dal 45’ Pogba 6 – Alla fine la “punizione” dura 45’. Il tecnico francese non può fare a meno di lui e in poco meno di 10’ sfiora il gol del vantaggio.  

Payet 7 – L’uomo della provvidenza della partita d’esordio, gioca ancora una volta una partita di spessore fra le maglie Albanesi. E’ l’uomo in più di questa Francia. I gol qualificazioni sono suoi.

Coman 5,5 – Altra grande novità nella Francia. Il suo compito principale è quello di creare superiorità numerica e servire i compagni, ci riesce a tratti. Dal 68’ Griezmann 7 – Il suo ingresso in campo dà quella imprevedibilità e fantasia di cui ha bisogno la Francia e sottolinea l’errore del suo CT. La miglior risposta alle critiche del dopo-esordio.

Giroud 6 – E’ il punto di riferimento per i suoi ma anche per gli avversari. Ci prova con la specialità di casa – il colpo di testa – ma il palo gli nega la gioia del gol. Dal 77’ Gignac 6 – Torna nella sua Marsiglia e prova a segnare il gol vittoria. Contribuisce a racimolare i tre punti.    

All. Deschamps 6 – Il selezionatore transalpino non guarda in faccia a nessuno e si prende la responsabilità di lasciare fuori Paul Pogba e Antoine Griezmann dalla formazione iniziale. Torna sui suoi passi all’inizio del secondo tempo mandando in campo prima lo Juventino e poi il giocatore dell’Atletico Madrid che lo “ripaga”. La sua squadra va a sprazzi, ma alla fine si mette in tasca la qualificazione agli ottavi.  

 

ALBANIA

Berisha 6 – Nel primo tempo non deve fare grandi interventi ma è comunque sempre attento anche quando la pressione francese si fa maggiore. Incolpevole sui gol.

Hysaj 6,5 – Soffre le scorribande di Martial dalla sua parte ma una volta prese le misure è lui a impensierire i padroni di casa.   

Ajeti 7 – E’ spesso provvidenziale con una serie di chiusure che salvano il risultato. Nella ripresa è stravolto dalla fatica. Dal 84’ Veseli 5 – Si perde Griezmann in occasione del gol.  

Mavraj 6,5 – Insieme al centrale del Frosinone forma una coppia affiatata. Bravo a leggere ogni azione chiudendo bene le linee di passaggio.

Agolli 6,5 – Il capitano trascina i suoi dando l’esempio con un pressing asfissiante. Cala vistosamente e giustamente col passare dei minuti.

Lila 6 – Tanta corsa ma è troppo spesso impreciso. Dalla sua parte comunque l’Albania spinge bene e la Francia soffre. Dal 70’ Roshi 6 – Il suo ingresso fa rifiatare Lila garantendo la stessa quantità.

Abrashi 7 – E’ il più intraprendente dei giocatori di De Biasi e quando c’è da chiudere ogni falla è il primo a prestare soccorso.  

Kukeli 6,5 – E’ una vera e propria diga in mezzo al campo. Ha la capacità di chiudere ogni linea di passaggio. Pecca un po’ nel possesso palla avendone le qualità per farlo. Dal 74’ Xhaka 5,5 – Il suo ingresso non sortisce gli effetti desiderati, anzi, perde qualche pallone sanguinoso.

Memushaj 6,5 – Il giocatore del Pescara sfiora il gol storico colpendo il palo. Sarebbe stata la sorpresa dell’Europeo. Gara di gamba e sostanza.  

Lenjani 6 – Prova a supportare Sadiku in attacco ma è costretto sempre ad indietreggiare per difendere, arrivando poco lucido in avanti.   

Sadiku 6 – Isolato contro tutta la difesa francese non può fare di più per rendersi pericoloso.  

All. De Biasi 6 – Ottima gara difensiva, sfiora anche il vantaggio col palo di Memushaj. Peccato per la beffa finale ma tutti i cambi sono stati inefficaci. Esce comunque dal Velodrome a testa alta.   

 

Arbitro: Collum 5,5 – Da buona tradizione anglosassone lascia molto correre anche su falli evidenti. Proprio per questo atteggiamento gli sfugge un po’ la partita nella ripresa ma la gara, sostanzialmente corretta, lo aiuta a tenere sempre lo stesso metro di giudizio.

 

TABELLINO

FRANCIA-ALBANIA 2-0

Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Rami, Evra; Matuidi, Kanté; Martial (dal 45’ Pogba), Payet, Coman (dal 68’ Griezmann); Giroud (dal 77’ Gignac). A disp.: Costil, Umtiti, Sissoko, Digne, Mandanda, Jallet, Mangala, Schneiderlin, Cabaye. CT: Deschamps.

Albania (4-5-1):  Berisha; Hysaj, Ajeti (dal 84’ Vaseli), Mavraj, Agolli; Lila (dal 71’ Roshi), Abrashi, Kukeli (dal 74’ Xhaka), Memushaj, Lenjani; Sadiku. A disp.: Shehi, Basha, Gashi, Cikalleshi, Aliji, Balaj, Kace, Hoxha. CT: De Biasi.

Arbitro: William Collum (SCO)

Marcatori: 90’ Griezmann (F), 96’ Payet (F)

Ammoniti: 55’ Kukeli (A), 81’ Abrashi (A), 88’ Kanté (A)

Espulsi: 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    In evidenza   Genoa  
    Serie A, Giudice Sportivo: stangata Pinilla, cinque giornate di squalifica!
    Serie A, Giudice Sportivo: stangata Pinilla, cinque giornate di squalifica!
    Severa la punizione per l'attaccante cileno del Genoa
    In evidenza   Juventus   Sampdoria
    Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
    Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
    Le dichiarazioni della vigilia dell'allenatore della 'Vecchia Signora'
    In evidenza   Atalanta   Udinese
    Serie A, le probabili formazioni della 27esima giornata
    Serie A, le probabili formazioni della 27esima giornata
    Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it
    In evidenza   Lazio   Milan
    Lazio-Milan, le ultime sulle formazioni: Inzaghi sorprende
    Lazio-Milan, le ultime sulle formazioni: Inzaghi sorprende
    I biancocelesti lanciano Keita dal primo minuto, fuori Lulic
    In evidenza   Milan   Napoli
    Milan-Napoli, Montella: "Hanno budget superiore, da Champions. Reina furbo"
    Milan-Napoli, Montella: "Hanno budget superiore, da Champions. Reina furbo"
    Ecco le parole del tecnico rossonero alla vigilia del grande match
    In evidenza   Inter   Juventus
    Juventus, Moggi: "Calciopoli? Non è cambiato nulla. Inter sempre a 15 punti"
    In evidenza   Juventus   Udinese
    Juventus-Udinese, i convocati di Allegri: doppia assenza
    Juventus-Udinese, i convocati di Allegri: doppia assenza
    Non sono a disposizione Bonucci e Dani Alves, torna Marchisio