Breaking News
© Getty Images

Cronaca, Giappone: bambino disperso, i genitori lo lasciano nel bosco per punizione

L'incredibile vicenda si è verificata sulle pendici del Monte Komagatake, a sud dell'isola di Hokkaido

CRONACA GIAPPONE PUNZIONE FIGLIO DA SOLO NEL BOSCO / HOKKAIDO (Giappone) - Che il Giappone sia una nazione dove le tradizioni e l'educazione hanno un'importanza particolare, è noto a tutti.
Ma quanto accaduto lo scorso sabato, è davvero assurdo ed inconcepibile.
Una coppia di coniugi col proprio figlio di 7 anni, si era recata sulle pendici del Monte Komagatake, a sud dell'isola di Hokkaido, per raccogliere nei boschi alcune verdure selvatiche.
I genitori sono è poi andati alla polizia per denunciare la scomparsa del bambino: oltre 150 persone impegnate nelle ricerche per coprire un'area di oltre 3 km quadrati. 

Più tardi, i coniugi hanno ammesso di non aver perso di vista il figlio ma di averlo deliberatamente lasciato da solo bel bosco per punizione senza nemmeno del cibo.
Il motivo? il piccolo aveva lanciato alcuni sassi in un fiume.
Tornati sul posto per riprenderlo, i due non lo hanno più trovato.
Proseguono incessanti le ricerche.

F.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Altro   Inter   Napoli
    Forbes, è il Real Madrid il club di maggior valore. Juventus e Milan nella top ten
    Altro   Juventus   Parma
    Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
    Calciopoli, Tavecchio: "Richiesta risarcimento della Juventus è una lite temeraria"
    Il presidente della FIGC ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni
    Altro   Roma   Chievo Verona
    PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
    PRONOSTICI SCOMMESSE: gol e spettacolo in Bundesliga, Premier e Liga. Roma e Juventus vincenti!
    Usufruisci subito dell'incredibile Bonus di Eurobet: 100% dell'importo scommesso fino a 100 euro!
    Altro   Lazio  
    Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
    Calcioscommesse, Mauri: "Il mio nome fa comodo ai giornali"
    Il capitano della Lazio torna a parlare delle indagini della Procura di Cremona