Breaking News
© Getty Images

Inter, da Candreva a Murillo: acquisti e cessioni per una squadra da Champions

I nerazzurri alla ricerca dei rinforzi giusti per puntare alla qualificazione alla massima competizione europea

CALCIOMERCATO INTER CANDREVA MURILLO CHAMPIONS / MILANO - Quest'anno l'obiettivo dichiarato è stato fallito: il quarto posto ottenuto al termine del campionato non soddisfa l'Inter che ora deve per forza di cose lavorare a una squadra più competitiva per la prossima stagione.
Il calciomercato Inter ha un unico grande traguardo: consegnare a Mancini una rosa in grado di competere per la qualificazione alla Champions League e, perché no, provare almeno a restare fino alla fine in lotta per lo scudetto.
Facile a dirsi, un po' meno a farsi visto i mancati introiti derivanti dalla non partecipazione alla massima competizione continentale e la necessità di fare i conti con il fair play finanziario.
Ausilio sarà chiamato a fare gli straordinari per consegnare al proprio allenatore una squadra più forte di quest'anno, nonostante le possibili partenze di qualche big: facciamo il punto sul calciomercato Inter con le trattative per gli acquisti di Candreva e Diarra e quelle per le cessioni di Murillo, Handanovic e gli altri

CALCIOMERCATO INTER, VIA ALLE CESSIONI: HANDANOVIC, MURILLO E BROZOVIC IN BILICO

Primo, cedere: dopo aver piazzato i colpi a parametro zero Banega ed Erkin, l'Inter ora dovrà concentrarsi sul capitolo cessioni del calciomercato.
I nerazzurri probabilmente dovranno sacrificare almeno un big e le pretendenti per i vari Handanovic, Murillo e Brozovic non mancano di certo.
Il portiere sloveno potrebbe raggiungere Conte al Chelsea: i 'Blues' potrebbero veder partire Courtois ed ecco che il ct dell'Italia avrebbe segnalato il numero uno dell'Inter come possibile sostituto.
Corteggiamenti anche da parte di Psg e Manchester United: la società di Thohir considererà le offerte a partire dai 12 milioni di euro e poi potrebbe puntare su un sostituto di esperienza come Sirigu o su un 'emergente' come Perin (ora infortunato) o Sportiello.
Sempre in difesa potrebbe essere ceduto Murillo: il centrale colombiano è valutato 20 milioni di euro e piace al Leicester di Claudio Ranieri.
Una destinazione che il difensore non gradirebbe, convinto di poter ambire a piazze più importanti come Chelsea o Manchester United.
Una sua cessione a quella cifra garantirebbe una notevole plusvalenza per le casse nerazzure.
La stessa che potrebbe far arrivare un addio di Brozovic: per il centrocampista croato l'Inter ascolterebbe offerte soltanto dai 25 milioni in su e su di lui ci sarebbero Real Madrid e il solito Manchester United di Mourinho.
Non interessa al momento alla Roma, invece, Brozovic, come raccontato in esclusiva da Calciomercato.it. 

DA CANDREVA A DIARRA, LE MOSSE IN ENTRATA DEL CALCIOMERCATO INTER

Completate le cessioni, l'Inter si tufferà sugli obiettivi segnalati da Mancini.
Le priorità sono un regista, visto che Banega potrebbe essere utilizzato più avanti, e un esterno offensivo.
Per il primo ruolo le candidature non mancano: difficile arrivare a Yaya Touré, l'ipotesi Biglia è complicata dalle richieste elevate di Lotito; il patron della Lazio chiede almeno 25 milioni di euro e poi l'argentino rientrerebbe nei piani del futuro tecnico biancoceleste, Cesare Prandelli.
Più facile, almeno sulla carta, la pista che porta a Lassana Diarra: il centrocampista del Marsiglia potrebbe liberarsi a zero dal Marsiglia ed è da tempo un obiettivo di Roberto Mancini.
Tutto semplice? Non proprio perché su Diarra c'è in pole il Paris Saint-Germain, come anticipato dalla nostra redazione.
Archiviati i capitoli regista e esterno offensivo, si dovrà fare i conti con i 'buchi' lasciati dalle eventuali cessioni: già anticipate le possibili mosse in caso di addio di Handanovic, per la difesa in caso di partenza di Murillo il nome forte è quello di Bruma del Psv Eindhoven, ma si agirà anche sulle fasce con i nomi di van der Wiel, Ansaldi e Vrsaljko accostati ai nerazzurri. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    L'attaccante del Barcellona è pronto a cambiare maglia
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Oltre al brasiliano, un difensore centrale e un vice Icardi d'esperienza
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Lo Jiangsu potrebbe cedere il trequartista al club nerazzurro a gennaio