Breaking News
  • VIDEO CM.IT - Calciomercato Milan, Boateng: "Se resterò? Non ho idea"
© Getty Images

VIDEO CM.IT - Calciomercato Milan, Boateng: "Se resterò? Non ho idea"

Il centrocampista ghanese potrebbe lasciare i rossoneri

MILAN BOATENG FUTURO / MILANO - Kevin-Prince Boateng non si è voluto sbilanciare sul proprio futuro.
Il centrocampista del Milan ha dichiarato a margine dell'evento 'Bocelli&Zanetti Night': "Con la Juventus penso che abbiamo fatto una partita perfetta, meritavamo di vincere - ha detto il centrocampista ex Schalke - Se resterò? Non ne ho idea, penso solo a stasera e a questo evento.
Domani parleremo di altro".

G.M.

Articoli Correlati

Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, Fassone: "Senza Champions via uno-due top player"
Calciomercato Milan, Fassone: "Senza Champions via uno-due top player"
L'amministratore delegato ha fatto il punto sui rossoneri
Mercato   Milan   Sampdoria
Calciomercato Milan, ESCLUSIVO: occhi puntati in Danimarca
Calciomercato Milan, ESCLUSIVO: occhi puntati in Danimarca
Il club rossonero sulle tracce di un Nazionale slovacco in forza al Copenaghen
Mercato   Milan  
Milan, capolinea Montella: dal sogno Conte, alla certezza Gattuso
Milan, capolinea Montella: dal sogno Conte, alla certezza Gattuso
Tutti i nomi che potrebbero sostituire il tecnico campano, in caso di esonero
Mercato   Milan   Inghilterra
Calciomercato Milan, 'rottura' Conte-Chelsea? Intreccio con Ancelotti!
Calciomercato Milan, 'rottura' Conte-Chelsea? Intreccio con Ancelotti!
Il club rossonero osserva da spettatore interessato la situazione dei due allenatori
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, dall'Inghilterra: rottura tra Conte e il Chelsea?
Calciomercato Milan, dall'Inghilterra: rottura tra Conte e il Chelsea?
L'allenatore dei 'Blues' è da tempo nel mirino del club rossonero
Mercato   Milan  
Milan, crocevia Europa League: vincere per salvare il calciomercato
Milan, crocevia Europa League: vincere per salvare il calciomercato
I rossoneri puntano all'Europa League per qualificarsi in Champions e non vendere i propri big