Breaking News
  • Roma, Totti: "Amo il calcio da quando cammino, dormivo col pallone. Essere un campione..."
© Getty Images

Roma, Totti: "Amo il calcio da quando cammino, dormivo col pallone. Essere un campione..."

Il capitano giallorosso si racconta, tra passato e presente

ROMA CAMPIONE TOTTI COLOSSEO / ROMA - Nessuno può negare la grandezza di Francesco Totti, un giocatore che, nonostante l'età, riesce ancora a fare la differenza in campo, sfruttando la qualità e l'intelligenza tattica che lo hanno sempre contraddistinto.
Il capitano è tornato a ribarie la propria passione per Roma, città e squadra, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate a 'Sky Sport': "Non ho un posto preferito in città.
Roma è bella tutta.
Ogni luogo ha una sua identità.
Da quanto si sente dire all'esterno, il Colosseo è la parte più bella.
Il calcio? E' una passione che porto dentro da quando ho iniziato a camminare.
Avevo già il pallone tra i piedi e lo portavo a letto.
Quando cresci con un obiettivo, cerchi di portarlo a termine".

CAMPIONE - "Vuol dire essere forte, soprattutto fuori, non solo sul campo.
Significa portare rispetto a chi è più grande e aiutare sempre, fissando gli obiettivi importanti, come ho fatto io da piccolo.
Volevo diventare uno dei più forti".

L.I.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)