Breaking News
  • Ct Italia, Montella: "Se mi chiamassero, passerei due notti insonne"
© Getty Images

Ct Italia, Montella: "Se mi chiamassero, passerei due notti insonne"

L'allenatore della Sampdoria tra i possibili candidati alla panchina della Nazionale

CT ITALIA MONTELLA SAMPDORIA / ROMA - Due notti insonne: è quelle che vivrebbe Vincenzo Montella in caso di chiamata della Figc per la Nazionale, ruolo per il quale è in corsa anche Gianni De Biasi.
Il tecnico della Sampdoria ne parla nel corso di un'intervista al 'Corriere dello Sport': "Sulla panchina azzurra vedrei bene Claudio Ranieri, uomo di equilibrio che ha visto e vissuto tanto calcio e ha dimostrato, non solo quest'anno, le sue qualità.
Se mi chiamassero ci penserei e passarei due notti insonne.
Dove sarò l'anno prossimo? Le sorprese possono arrivare da un momento all'altro, per ora mi vedo alla Sampdoria".

Montella fa un salto nel passato, alla sua esperienza di calciatore alla Roma: "In quegli anni eravamo la squadra più forte e vincemmo poco.
Forse hanno pesato la pressione che c'è a Roma e anche le distrazioni.
E l'accesso di affetto dei tifosi che può far smarrire l'equilibrio a qualche giocatore". 

Inevitabile un riferimento al Leceister: "Una favola vera.
Commuove l'idea che tutto il mondo abbia tifato per una piccola squadra che lo scorso anno rischiava di retrocedere e il prossimo se la vedrà con Messi e Ronaldo".