Breaking News
© Getty Images

Champions League, Zanetti: "Simeone? Sapevo che sarebbe diventato un grande allenatore"

Il vicepresidente dell'Inter si è soffermato sulla finale tra Real Madrid e Atletico

CHAMPIONS LEAGUE ATLETICO MADRID REAL MADRID INTER ZANETTI / Dopo ieri si conoscono entrambe le squadre che parteciperanno alla finale di ChampionsLeague che si disputerà a Milano. Sull'importante partita si è soffermato il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti, intervistato da 'La Repubblica': "Sarà una finale molto equilibrata, da un parte l’Atletico che non molla mai, con grande spirito di gruppo e con personalità, dall’altra il Real con campioni che possono fare la differenza in qualsiasi momento, penso proprio che sarà una bellissima finale. Simeone e Zidane allenatori? Me li aspettavo, soprattutto il 'Cholo', conoscendolo, è sempre stato un allenatore in campo già quando giocava. Sapevo che sarebbe diventato un grandissimo tecnico. Gli ho fatto i complimenti per quello che sta facendo da anni, ma ripeto, non mi sorprende perché so che passione ha per il calcio e cosa trasmette alla squadra. Invece Zidane è stato un grandissimo fuoriclasse e sta iniziando adesso la sua carriera da allenatore. Inizia subito con una finale da giocare e credo che sia la strada giusta da seguire". 

A.D.S.

 

 

 
 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Champions league   Inter   Juventus
    Juventus-Inter, ESCLUSIVO Guardalà: "I nerazzurri hanno poche certezze"
    Juventus-Inter, ESCLUSIVO Guardalà: "I nerazzurri hanno poche certezze"
    Il giornalista di 'Sky Sport' ha parlato anche della rimonta bianconera e del match col Bayern
    Champions league   Inter   Roma
    Calciomercato Milan, Ancelotti: "Inzaghi deve restare, io mai all'Inter"
    Calciomercato Milan, Ancelotti: "Inzaghi deve restare, io mai all'Inter"
    Il tecnico del Real Madrid: "Adesso non rientro in Italia né voglio fare il ct. Voglio continuare qui"