Breaking News
© Getty Images

Crotone, ESCLUSIVO Ursino: "Un'impresa per tutta la Calabria. Juric? Impressionante"

Le parole del Ds rossoblu ai microfoni di Calciomercato.it dopo la storica prima promozione in Serie A

CROTONE ESCLUSIVO URSINO JURIC / CROTONE - Un punto, ed è storia.
Il pareggio di Modena corona una stagione trionfale, una cavalcata incredibile del Crotone che centra per la prima volta in 93 anni la promozione in Serie A.
Un campionato incredibile, una gioia immensa per tutta la Calabria, come racconta in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it il Ds rossoblu Beppe Ursino: "Sto provando emozioni intense, profonde.
Una cosa indescrivibile.
Secondo me abbiamo fatto una cosa troppo importante per tutta la regione Calabria.
Noi il Leicester italiano? Noi siamo il Crotone e ognuno ha una propria identità.
La nostra identità è stata sempre quella di lanciare i giovani, fare squadre competitive e cercare di spendere poco.
Quest'anno è stata fatta una cosa stupenda ed il merito è di tutti dalla società all'allenatore, dai giocatori al grande pubblico".

Ma c'è stato un momento particolare in cui in casa Crotone il sogno Serie A si è trasformato in obiettivo: "Io sinceramente ho iniziato a credere nella promozione dopo la partita di Bari, quando abbiamo vinto al 93'.
Ho capito che potevamo fare grandi cose.
Anche perché ho visto la squadra migliorare costantemente ed allo stesso tempo gli acquisti di gennaio hanno migliorato la squadra dal punto di vista qualitativo specialmente in avanti".

La chiosa del Ds Ursino ai microfoni di Calciomercato.it è inevitabilmente su Ivan Juric, eroe di questa grande favola: "Ivan è un grandissimo allenatore, un tecnico bravissimo che può arrivare a livelli altissimi.
Ha tutto per fare una grande carriera.
Grande stratega, allena in modo impressionante: la squadra non ha mai avuto un calo di rendimento, a parte ieri.
Il suo futuro? In questo momento non voglio pensare a niente, vogliamo festeggiare ancora e poi vediamo.
In questo momento è giusto che tutti i componenti festeggino questa grande impresa".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Juventus  
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    Aneddoti e curiosità sulle trattative del momento
    Mercato   Lazio  
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    I precedenti in Serie A e non solo: da Saha a Felipe quando l'emergenza costringe all''affare'
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Benevento   Verona
    Calciomercato Serie A, panchine a rischio: esonero dietro l'angolo
    Calciomercato Serie A, panchine a rischio: esonero dietro l'angolo
    Da Baroni a Pecchia, passando per Juric e Nicola: si attendono risultati positivi
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Oltre al brasiliano, un difensore centrale e un vice Icardi d'esperienza
    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista