Breaking News
© Getty Images

Gossip - Vampeta: "Mai stato gay. Quella volta che feci incaz... Ronaldo"

L'ex centrocampista brasiliano dell'Inter racconta alcuni divertenti retroscena

GOSSIP VAMPETA GAY RONALDO / RIO DE JANEIRO (Brasile) - "Non sono mai stato gay, ma ho una sorella lesbica e la rispetto come tutte le persone omosessuali".
Pensieri e parole di Vampeta, ex centrocampista brasiliano con un breve passato in Italia con la maglia dell'Inter, che alla 'Gazzetta dello Sport' ha raccontato qualche simpatico retroscena su Ronaldo: "Una volta andai a casa sua, in un condominio dove abitavano pure Dida, Roque Junior e altri.
Ero già sbronzo quando andai a pigliare una bottiglia di vino dalla sua cantina.
E me la scolai.
Ma era il vino regalatogli da papa Giovanni Paolo II in una visita in Vaticano...
Ronaldo si incazzò, voleva che gliela pagassi.
Ma il vino sapeva d'aceto! Un'altra volta in Brasile mi invitò a cena in un ristorante.
Era con 5 donne.
Quando li incontrai avevo già bevuto 3-4 caipirinha e gli chiesi: 'Chi sono le donne e chi sono i trans? Io voglio stare solo accanto alle donne'.
Le ragazze se la risero di gusto.
Ronie un po' meno, ma scherzavo...".

M.R.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)