Breaking News
  • Serie A, si accende il duello per il secondo posto: il calendario di Napoli e Roma
© Getty Images

Serie A, si accende il duello per il secondo posto: il calendario di Napoli e Roma

Mancano 270 minuti al termine del campionato e la lotta per l'accesso diretto in Champions è apertissima

. p>SERIE A DUELLO SECONDO POSTO NAPOLI ROMA / ROMA - La rete di Nainggolan riapre prepotentemente i giochi per il secondo posto: con i tre punti di ieri, la Roma si porta a -2 dal Napoli.
E con 270 minuti ancora a disposizione il nome della squadra che accederà direttamente alla fase finale della prossima ChampionsLeague è tutto da scrivere. 

Ovviamente i partenopei partono favoriti, per due motivi fondamentali: perché sono ancora in vantaggio - quindi il destino è ancora nelle loro mani - e perché 2 delle prossime 3 gare le disputeranno all'interno delle mura del 'San Paolo', col calore dei propri tifosi che potrebbe rivelarsi fondamentale.
Sì, perché in questo rush finale la testa conterà più delle gambe, bisognerà avere 'mente fredda e cuore caldo' per centrare l'ultimo traguardo rimasto disponibile. 

Per farlo gli uomini di Sarri dovranno vedersela contro l'Atalanta - ormai già salva - in casa e fare visita al Torino che non ha più nulla da chiedere a questo campionato.
Chiude il match interno col Frosinone che, ad oggi, rappresenta una vera incognita: gli azzurri potranno trovarsi di fronte una formazione che lotta ancora per salvarsi oppure che è già retrocessa.
Dipenderà tutto dalle prossime giornate.

Abbastanza agevole anche il calendario della Roma che, però, dovrà affrontare due trasferte: prima quella del 'Marassi' col Genoa, che davanti ai propri tifosi è reduce da 5 vittorie consecutive, poi all'ultima giornata farà visita ad un Milan disastrato, ma che potrebbe ancora essere in piena lotta col Sassuolo per l'ultimo posto a disposizione per l'Europa League.
In mezzo a questi due match ci sarà l'ultima sfida casalinga contro il sorprendente Chievo che, dopo la salvezza ottenuta, ha continuato a macinare gioco portandosi a ridosso delle prime sei posizioni.
Sulla carta i giallorossi sono nettamente superiori ai loro prossimi avversari, ma le insidie sono dietro l'angolo. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)