Breaking News
  • Calciomercato Milan, per Honda futuro in Liga o Premier
© Getty Images

Calciomercato Milan, per Honda futuro in Liga o Premier

Con l'arrivo di Brocchi gioca ormai da terza scelta

CALCIOMERCATO MILAN LIGA PREMIER LEAGUE HONDA / MILANO - Il futuro di Keisuke Honda sarà lontano dal Milan.
Il calciatore, con l'arrivo di Brocchi gioca ormai da terza scelta in un ruolo che non gli piace molto.
La sua esperienza milanista non è mai decollata del tutto e adesso starebbe per giungere al termine.
Secondo il 'Corriere dello Sport', per Honda potrebbe esserci un futuro in Liga o Premier League.

 

M.D.A.

Articoli Correlati

Mercato   Milan   Juventus
Calciomercato Serie A, dalla Juve al Milan: italiane su Forsberg
Calciomercato Serie A, dalla Juve al Milan: italiane su Forsberg
Il talento svedese del Lipsia piace anche a Inter e Roma
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, da Bonucci a Romagnoli: svendita rossonera?
Calciomercato Milan, da Bonucci a Romagnoli: svendita rossonera?
Il club rossonero ha già 'perso' 70 milioni a causa dell'inizio di stagione deludente
Mercato   Milan   Inter
Calciomercato, Lucas Lima offerto sia al Milan che all'Inter!
Calciomercato, Lucas Lima offerto sia al Milan che all'Inter!
L'agente Kia Joorabchian ha proposto il giocatore alle due milanesi a margine del derby di domenica sera
Mercato   Milan   Juventus
Calciomercato Milan, sondaggio con Allegri per il grande ritorno
Calciomercato Milan, sondaggio con Allegri per il grande ritorno
Il club rossonero ha già contattato anche Ancelotti e Conte in vista di un cambio in panchina in estate
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Calciomercato Milan, sacrificio Donnarumma: PSG in agguato
Senza l'accesso in Champions, i rossoneri potrebbero essere costretti a vendere qualche big
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, Mirabelli e l'incontro con Petkovic: "È grave"
Calciomercato Milan, Mirabelli e l'incontro con Petkovic: "È grave"
Il direttore sportivo rossonero su Instagram risponde alle voci su un possibile incontro con il ct della Svizzera