Breaking News
  • Boxe, Anthony Joshua: "FIFA stava per rovinare la mia carriera"
© Getty Images

Boxe, Anthony Joshua: "FIFA stava per rovinare la mia carriera"

Il campione di pugilato racconta la sua passione smisurata per il celebre videogioco di calcio

BOXE ANTHONY JOSHUA FIFA / LONDRA (Inghilterra) - La dipendenza da videogiochi è una cosa seria e molto pericolosa.
Se n'è accorto pure Anthony Joshua, campione di boxe che ai microfoni del britannico 'The Sun'  ha rivelato: "Giocavo a FIFA prima che interferisse con la boxe.
Ho dovuto smettere perché stava diventando pericoloso per il mio sonno ed il riposo.
Potevo rimanere a giocare fino alle 5 del mattino, poi mi alzavo alle 7 ed andavo ad allenarmi.
Questi erano i livelli di follia, non era salutare...".

L.P.