Breaking News
© Getty Images

Milan, Boateng: "Vivo una situazione particolare. Siamo una vera squadra"

Il centrocampista ghanese parla del momento suo e della squadra

MILAN BOATENG / MILANO - C'è l'Atalanta da affrontare per vivere un finale di stagione più sereno, la finale di coppa Italia contro la Juventus che si avvicina e poi il futuro personale tutto da scrivere: le news Milan vedono in primo piano le parole rilasciate da Kevin-Prince Boateng a 'Milan Channel'. 

Un'intervista che affronta tutti i vari argomenti che oggi riempiono le cronache rossonere: "Contro l'Atalanta sarà una partita difficile, loro in casa giocano bene ma se facciamo una prestazione di livello possiamo fare bene.
Dobbiamo vincere perché siamo il Milan e, pur rispettando i bergamaschi, siamo più forti". 

Il prossimo calciomercato vedrà anche il nome di Boateng tra i protagonisti.
Il ghanese è in scadenza con il Milan e non sa ancora se rinnoverà il contratto con la società di Berlusconi oppure dovrà andare alla ricerca di una nuova sistemazione.
Lui sulla sua seconda esperienza in Italia dice: "Sono diverso da prima, sono più razionale e sono alla ricerca del giusto equilibrio tra com'ero prima e come sono adesso.
Sono stato sempre protagonista e ho sempre giocato titolare, quindi questo è un momento particolare per me ma io penso sempre alla squadra".

Una squadra che Boateng non ha trovato in splendida forma anche se i progressi fatti negli ultimi mesi per il ghanese sono evidenti: "Quando sono arrivato ho trovato una squadra insicura ed è normale quando non si vince.
Ora siamo cresciuti e siamo una vera squadra, nonostante quello che si dice in giro".
Infine l'ex Schalke parla del rapporto con Mihajlovic e della sua posizione in campo: Posso giocare in più ruoli e questo per un tecnico è un vantaggio.
Nel 4-4-2 mi vedo da seconda punta ma sono a disposizione del mister. La finale di coppa Italia? Non servono grandi discorsi, tutti sono carichi dalla settimana prima". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Milan  
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Il tecnico rossonero parla del confronto con società e giocatori
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Serie A   Milan   Lazio
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Il tecnico ha commentato la pesante sconfitta odierna
    Serie A   Lazio   Milan
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Tripletta dell'attaccante, poker completato da Luis Alberto. Montolivo non basta tra i rossoneri
    Serie A   Milan   Crotone
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Il tecnico dei rossoneri ha parlato del match contro i calabresi
    Serie A   Milan   Roma
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Il numero uno della Figc ha commentato le ultime indiscrezioni che hanno colpito i rossoneri