Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, da Pogba a Morata: le cessioni per la 'Nuova Signora'

L'offerta giusta per il centrocampista potrebbe rivoluzionare la rosa bianconera

CALCIOMERCATO JUVENTUS POGBA / TORINO - Non si fermano le voci di calciomercato sul futuro di Pogba.
E' di certo il giocatore più appetito della rosa di Allegri, alle spalle del quale trovano spazio Morata, la cui vicenda è resa complicata dalla questione Real Madrid per poter attirare terza parti in casa e Dybala, atteso dal calcio europeo per la conferma al suo secondo anno in un grande club. Per consentire la partenza di Pogba nel prossimo calciomercato Juventus, la società bianconera dovrà essere tentata con un'offerta incredibile.
100 milioni di euro potrebbe essere la cifra giusta, dal momento che consentirebbero di rafforzare la rosa in tutti i suoi reparti, puntando il prossimo anno a una crescita Champions.
Una ricca cessione di Pogba aprirebbe ad almeno tre grandi trattative di calciomercato Juve: Benatia, Mkhitaryan e Sanchez.

DIFESA SOLIDA MA DA 'RINNOVARE'.
SI GUARDA IN CASA BAYERN PER BENATIA

Più della finale raggiunta lo scorso anno, l'eliminazione contro il Bayern Monaco in Champions League rappresenta, a detta di molti membri della Juventus, uno step importante nel processo di crescita europeo.
Il club non intende però fermarsi e proprio dalla società bavarese potrebbe arrivare un tassello importante per il futuro della difesa di Allegri, Benatia. Il reparto difensivo è la punta di diamante dei campioni d'Italia ma, pur elogiando gli ottimi risultati ottenuti, età e infortuni porteranno la Juventus a cercare giocatori da affiancare ai 'titolarissimi'. 

Rugani rappresenta il futuro, come più volte ribadito da Allegri, il quale ha anche sottolineato come serva tempo per poterlo far crescere con calma.
Un errore, data la giovinezza e inesperienza a certi livelli, sarebbe comprensibile ma il tecnico teme la reazione della stampa.
Proprio per questo, se il Bayern Monaco dovesse aprire uno spiraglio alla sua cessione, la Juventus tenterebbe l'assalto a Mehdi Benatia.
Un giocatore affidabile, che ben conosce la serie A e, nei due anni in Germania, ha accresciuto la propria esperienza europea. 

 

DA MKHITARYAN A GOMES: L'ARDUO COMPITO DI SOSTITUIRE POGBA

Spesso il calciomercato offre storie di trattative lunghe e travagliate.
Una di queste è di certo quella per Henrikh Mkhitaryan. Il suo nome viene accostato con regolarità alla Juventus e, in vista di quello che potrebbe essere il suo ultimo finale di stagione con il Borussia Dortmund, le squadre interessate sono ulteriormente aumentate.
Premier League e Liga lo lusingano, anche se di recente non ha escluso l'ipotesi Serie A. L'italiano potrebbe essere la prossima lingua che apprenderà dopo armeno, inglese, francese, portoghese e russo.

La lista di Marotta è però alquanto lunga, soprattutto a centrocampo.
Uno dei nomi caldi è quello di André Gomes del Siviglia. A gennaio il Napoli ha provato a strapparlo ma il club spagnolo valuta il suo cartellino circa 35 milioni, forte dell'interesse del Real Madrid, che potrebbe scatenare un'asta. 

Un'offerta simile è stata presentata a De Laurentiis per Marek Hamsik.
30 milioni di euro per il capitano azzurro, per il quale Allegri ha espresso il proprio apprezzamento: "Ottima l'intuizione di Sarri di farlo giocare da mezz'ala.
E' molto bravo e avrebbe giocato così anche nella mia Juventus".

 

ATTACCO AFFOLLATO: BENTEKE E SANCHEZ PER DUE PARTENTI

Con Zaza, Morata, Dybala e Mandzukic l'attacco di Allegri può dirsi completo.
Nuovi giocatori, al netto di tale disponibilità, non farebbero altro che creare dissapori nello spogliatoio.
Il tecnico è riuscito a trovare il giusto equilibrio tra i quattro, ottenendo ottimi risultati in Italia ed Europa.
I 29 anni di Mandzukic e la questione Real Madrid di Morata potrebbero però allontanarli da Torino. 

Lo spagnolo, al di là di un inizio di stagione complicato in serie A, ha saputo dimostrare ancora una volta tutto il proprio valore.
Da incorniciare la sua prestazione in casa del Bayern Monaco.
A una sua eventuale e ricca partenza, la Juventus potrebbe però rispondere con un innesto di assoluta qualità: Sanchez

Quella dell'attaccante dell'Arsenal è una delle ipotesi di Marotta per il prossimo futuro, con Benteke, classe '90 del Liverpool, che sembra invece il profilo giusto per sostituire Mandzukic, così come avvenuto con Llorente.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus  
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    Aneddoti e curiosità sulle trattative del momento
    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Il tecnico biancoceleste sull'interesse dei bianconeri per il dopo Allegri
    Mercato   Lazio   Juventus
    Calciomercato Lazio, Tare: "Inzaghi e de Vrij? Siamo ottimisti"
    Calciomercato Lazio, Tare: "Inzaghi e de Vrij? Siamo ottimisti"
    Il ds biancoceleste smonta le voci sul tecnico e sul difensore