Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Roma, Falcao chiama Totti: "Vieni con me in Brasile"

Il 'Divino', ora tecnico dello Sport Recife: "Il numero dieci sarebbe suo"

CALCIOMERCATO ROMA FALCAO TOTTI RECIFE/ ROMA - Paulo Roberto Falcao chiama Francesco Totti: il 'Divino', ora tecnico dello Sport Recife, ha proposto al capitano giallorosso di seguirlo in Brasile per chiudere lì la sua carriera se non dovesse trovare un'intesa sul rinnovo con la società giallorossa. 

TOTTI VS SPALLETTI - "Il caso Totti-Spalletti? Dico che il problema deve essere risolto con il dialogo, per il bene di tutti - ha dichiarato Falcao a 'Dagospia' - Questa è una storia che danneggia la Roma e non va bene. Spalletti è un grande allenatore, mi piace molto, ma Totti è la storia della Roma, i due devono dialogare".

LA SCELTA DI TOTTI - "Totti deve essere felice delal sua scelta, solo può decidere il suo futuro, nessuno può intromettersi. Totti in Brasile? Sarebbe un grane finale di carriera - ha dichiarato Falcao, aprendo le porte ad un clamoroso colpo di scena di calciomercato - i tifosi brasiliani adorano i giocatori tecnici come lui. Nella mia squadra? Spero per lui e per la gente di Roma che trovino un accordo, ma se non dovesse accadere dico a Francesco: vieni con me da maggio a dicembre per il prossimo campionato".

TOTTI E FALCAO - "Come lo farei giocare? Gli dare un pezzo di campo, molto probabilmente l'area di rigore, e gli direi: qui il dominatore sei tu - ha spiegato il 'Divino' ipotizzando un colpo in uscita nel calciomercato Roma che sarebbe epocale - Per lui, sarebbe come ritrovare un pezzo di Roma con me. Nel Recife il rosso c'è e naturalmente, il numero dieci sarebbe suo".

TOTTI PALLONE D'ORO - "Ho incontrato Francesco Totti una sola volta, era nello spogliatoio della Roma per una partita rievocativa, ci siamo guardati d'istinto e abbracciati. Per me è uno dei più grandi del calcio italiano, unico nel suo genere, può giocare ovunque. Avrebbe sicuamente vinto un pallone d'oro se la Roma si fosse aggiudicata una Champions League". 

RETROSCENA SU MARADONA E VIOLA - "Smisi di giocare a 33 anni, non avevo più voglia. Tornare? Feci solo un pensierino nel 1986 quando Maradona mi voleva al Napoli, a Roma non potevo più tornare. Nel 1991 dovevo allenare la Roma, mi chiamò Dino Viola, dovevo andare a Cortina per firmare ma non ci incontrammo, morì pochi giorni prima". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, Iturbe va in Messico: le ultime di CM.IT
    Calciomercato Roma, Iturbe va in Messico: le ultime di CM.IT
    L'attaccante sudamericano molto vicino al trasferimento al Tijuana Xolos
    Mercato   Inter   Roma
    Calciomercato Inter, Ferrero: "La Roma vuole Schick"
    Calciomercato Inter, Ferrero: "La Roma vuole Schick"
    Il presidente della Sampdoria: "Sanno cosa fare quando vogliono un giocatore"
    Mercato   Roma   Spagna
    Calciomercato Roma, nuovo assalto a Nacho
    Calciomercato Roma, nuovo assalto a Nacho
    Contatti per Dragovic ma costa 20 milioni. Lo spagnolo vuole partire
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, ecco l'offerta per Munir
    Calciomercato Roma, ecco l'offerta per Munir
    L'attaccante spagnolo piace molto a Monchi
    Mercato   Roma   Spagna
    Calciomercato Roma, alternativa Mahrez: c'è un'altra pista italiana
    Calciomercato Roma, alternativa Mahrez: c'è un'altra pista italiana
    Ipotesi Sansone per l'attacco giallorosso. Di Francesco lo ha già allenato al Sassuolo
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, frenata Mahrez: nessun accordo con il Leicester
    Calciomercato Roma, frenata Mahrez: nessun accordo con il Leicester
    L'attaccante esterno non sarà il rinforzo sugli esterni per i giallorossi
    Mercato   Juventus   Roma
    Transfer Market Juventus, a new offer for Strootman
    Transfer Market Juventus, a new offer for Strootman
    The Bianconeri are still pushing for the Dutch midfielder. Matuidi is the alternative