Breaking News
© Getty Images

Juventus-Napoli, Tacconi: "Vi racconto il gol di Maradona". Poi attacca Baggio

L'ex portiere bianconero ritorna sulle sue sfide contro gli azzurri e non solo

TACCONI MARADONA ROBERTO BAGGIO / MILANO - Tra pochi giorni sarà Juventus-Napoli, sfida che metterà in palio il primo posto. Una rivalità che Stefano Tacconi, ex portiere bianconero, ha provato sulla propria pelle e che ha voluto rivivire ai microfoni di 'Corriere Tv': “Giocare a Napoli non era facile… qualche batosta in casa l’abbiamo anche presa contro di loro: c’era un ‘piccolino’ con loro che però… (ride, riferendosi a Maradona, ndr). Il suo famoso gol su punizione a due dentro l’area? Avevo una barriera abbastanza folta, solo che sono arrivati anche i giocatori azzurri. Nel frattempo che cercavo uno spiraglio per vedere la palla, lui ha tirato…e ciao!”

PLATINI - “Ho un rapporto buono con lui perché fumavamo insieme (ride, ndr)! A differenza di Maradona, Michel aveva bisogno degli altri. L’argentino invece era unico, basta lui per vincere. La sospensione? Platini dimostrerà che è un uomo onesto. Capisco che quando se presidente Uefa devi trovare degli accordi particolari, ma ci sono certi limiti…"

LA NOTTE DELL’HEYSEL - “Ero molto arrabbiato perché ci hanno tolto la gioia di quella partita, doveva essere una festa, non una carneficina”.

BAGGIO - “Il mio rapporto poco idilliaco con Roberto Baggio? Penso che sono l’unico ad aver detto di non essermi trovato bene con lui! I fatti sono dimostrabili però: con Juventus, Inter e Milan ha vinto poca roba, da un campione ti aspetti un po' di più. Vuol dire che qualche problema negli spogliatoi doveva averlo…”.

PRESENTE FUORI DAL CALCIO - “E’ una mia scelta. Perché? Innanzitutto perché non ho le caratteristiche umane: io manderei a fanc**** tutti. Per il mio carattere mi sono detto: è inutile che faccio l’allenatore, durerei un giorno!”.

GIOCATORI DI OGGI - “Sono tutti soldatini, non escono fuori dalle righe. Diciamo che forse manca personalità e carattere”.

D.G.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Verona   Napoli
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Dieci minuti finali disattenti dei partenopei che non compromettono però il risultato
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
    Serie A   Napoli   Sassuolo
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Ecco le parole del tecnico al termine del match in conferenza stampa