Breaking News
© Getty Images

Milan, Pier Silvio Berlusconi: "Papà, un allenatore ha bisogno di tempo. Mihajlovic ha molti meriti"

Il vice-presidente e amministratore delegato di Mediaset: "Sinisa ha portato ordine

MILAN PIER SILVIO BERLUSCONI DICHIARAZIONI CORRIERE DELLO SPORT / MILANO - L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' propone alcune dichiarazioni rilasciate dal vice-presidente e amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi a margine della presentazione de 'La Fabbrica del Sorriso 2016", l'iniziativa benefica dedicata alla lotta ai tumori infantili portata avanti dalla Onlus Mediafriends.

Calciomercato.it vi propone i passaggi salienti del pensiero di Berlusconi jr sulle ultime news Milan del momento, dal presente e futuro dell'allenatore Sinisa Mihajlovic fino all'obiettivo Europa League passando per il derby ed il calciomercato invernale appena terminato.

MIHAJLOVIC - "Ora dico una cosa che mi farà entrare in contrasto con mio padre esperto di calcio, ma penso che un allenatore abbia bisogno di un certo tempo per vedere le cose, valutare la situazione e mettere a posto tutto.
Un giudizio sulla prima parte di stagione? Meglio che non mi esprima, abbiamo visto poco.
Quello delle ultime due gare, però, è un altro Milan e Mihajlovic ha parecchi meriti.
E' uno di carattere, una persona decisa.
E ha portato quell'ordine che serviva terribilmente: c'era bisogno di qualcuno che tenesse tutto in pugno e lui certamente lo sta facendo".

CLASSIFICA E MERCATO - "Classifica migliore con un mercato con più investimenti? No, ora bisogna lavorare sul collettivo e far rendere al meglio i giocatori a disposizione.
Mihajlovic lo sta facendo nel migliore dei modi".

DERBY - "L'Inter, come individualità, ci è superiore ma noi siamo più squadra.
Vincere il derby in quel modo è stato bellissimo!".

BALOTELLI BIS - "Voto al Balotelli bis? Meglio sospendere il giudizio e dargli ancora qualche possibilità anche se è tutto difficile".

SCUDETTO - "Credo che il titolo andrà al Napoli, ma anche la Juventus è forte.
L'attuale Milan è da Europa League.
Champions? Sognare troppo, dopo un paio di vittorie, è davvero dura".

 

S.D.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Milan  
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Il tecnico rossonero parla del confronto con società e giocatori
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Serie A   Milan   Lazio
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Lazio-Milan, Montella: "Non mi sono piaciuto, bisogna crescere"
    Il tecnico ha commentato la pesante sconfitta odierna
    Serie A   Lazio   Milan
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Serie A, Lazio-Milan 4-1: super Immobile, disfatta Montella
    Tripletta dell'attaccante, poker completato da Luis Alberto. Montolivo non basta tra i rossoneri
    Serie A   Milan   Crotone
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Crotone-Milan, Montella: "Non mi aspettavo un Kessie così forte"
    Il tecnico dei rossoneri ha parlato del match contro i calabresi
    Serie A   Milan   Roma
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Milan, Tavecchio: "Pallotta? Conti nella norma. Bonucci e Biglia..."
    Il numero uno della Figc ha commentato le ultime indiscrezioni che hanno colpito i rossoneri