Breaking News
  • Benessere, dal militare all'ecografista: i mestieri più e meno stressanti del 2016
© Getty Images

Benessere, dal militare all'ecografista: i mestieri più e meno stressanti del 2016

Il soldato si piazza al primo posto come mestiere più stressante, secondo il pompiere, terzo il pilota di linea

. p>BENESSERE MESTIERI PIU’ E MENO STRESSANTI / ROMA - La professione più faticosa e stressante è il militare e le forze dell’ordine in generale.
Il sito CareerCast, piattaforma americana per la ricerca di lavoro online, ha stilato la classifica delle professioni più e meno stressanti basandosi su un paniere di duecento lavori differenti.
I mestieri sono stati valutati a seconda di alcune discriminanti come il numero di trasferte, la flessibilità delle scadenze, l’esposizione alpubblico, la competitività, le esigenze fisiche, le condizioni ambientali, i rischi diretti e collaterali, l’interazione con il pubblico, la potenziale di crescita professionale e retribuzione annua.
Per ogni aspetto valutato è stato assegnato un punteggio da zero a dieci, ponderando la valutazione in base all'incidenza della singola discriminante rispetto al lavoro analizzato.
Con un salario medio annuo di 28mila dollari e un punteggio di 84 il soldato si piazza al primo posto scalzando il pompiere, professione in vetta l’anno.
I vigili del fuoco per il 2016 sono secondi (con 60 punti e 45mila dollari) mentre la terza posizione è occupata dai piloti di linea (50 punti ma con uno stipendio che lievita sopra i 100mila dollari).
Ai piedi del podio si collocano le forze di polizia (con 53 punti, 58mila dollari e in salita di una posizione rispetto all'anno scorso) e quei lavori in cui scende il rischio fisico ma che mettono a dura prova nervi e facoltà mentali come il coordinatore di eventi (49 punti, 46mila dollari), l’esperto di pubbliche relazioni (48 punti, 55mila dollari) e il dirigente d’azienda (47 punti, 102mila dollari).
Chiudono la top ten conduttori o giornalisti (circa 47 punti e una retribuzione annua che oscilla tra i 29 e i 37mila dollari) e i tassisti (46 punti e 23mila dollari), costretti nel traffico ed esposti a possibili aggressioni e rapine specie nelle ore notturne.
Escono dalla top ten annuale gli attori (erano al sesto posto nel 2015) e i fotografi (noni lo scorso anno).

I MENO STRESSANTI - Tra le 200 differenti forme di impiego analizzate, i meno stressati sono gli analisti della sicurezza informatica: meno di 4 punti e ben 88mila dollari in media annui.
Al secondo poco gli ecografisti o i tecnici ospedalieri specializzati (secondi a 62mila dollari) e professori universitari (con 7 punti e 70mila dollari di stipendio annuale).
Il parrucchiere invece, al primo posto nel 2015, si piazza ai piedi del podio, con 7 punti in totale e 23mila dollari di media.
Seguono i tecnici di laboratorio non specializzati (coloro che tengono in ordine archivi o conducono analisi, con 8 punti e oltre 30mila dollari), i gioiellieri (9 punti, 36mila dollari), audiologi e dietologi (10 punti e 56mila dollari) e i librai e bibliotecari (a pari merito).
Fuori dalla top 10 sarti e guidatori presenti invece nella graduatoria dell’anno scorso.

Classifica lavori più stressanti:

10.
Tassista - 46.33
9.
Giornalista e reporter - 46.76
8.
Presentatore - 47.30
7.
Dirigente d'azienda - 47.46
6.
Esperto in pubbliche relazioni - 48.46
5.
Coordinatore di eventi - 49.93
4.
Poliziotto - 53.82
3.
Pilota di linea - 60.46
2.
Pompiere - 60.59
1.
Militare - 84.78

Classifica lavori meno stressanti:

10.
Libraio - 10.58
9.
Dietista - 10.23
8.
Otorino - 9.30
7.
Gioielliere - 9.10
6.
Tecnico di laboratorio medico - 8.89
5.
Tecnico ospedaliero (addetto alle cartelle cliniche - analisi cliniche) - 7.55
4.
Parrucchiere - 7,47
3.
Professore universitari - 6.94
2.
Ecografista - 4.00
1.
Analista sicurezza informatica - 3.80

S.C.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)