Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Maksimovic, Kramer ed Herrera sono obiettivi"

Il presidente partenopeo ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport'

CALCIO SERIE A FROSINONE NAPOLI DE LAURENTIIS / FROSINONE - Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' per commentare la vittoria della sua squadra a Frosinone, che è valso il titolo di campione d'inverno che mancava dal 1989/1990.
Queste le parole di De Laurentiis a 'Sky Sport': "La scaramanzia ci fa parlare in maniera quasi noiosa del campionato, si dicono quasi sempre le stesse cose ad ogni partita.
Il campionatoinvece è apertissimo, non noioso e ce la giochiamo in tante squadre. Avere un campionato così intrigante sia una motivazione a far bene, interessante per tutte le squadre.
Non è facile preparare le partite. Di Sarri mi ha colpito umiltà e serenità.
Ci accomuna la lettura di tanti libri, non è una cosa comune tra gli allenatori.
Mi è piaciuto il suo modo di rapportarsi anche su argomenti fuori da calcio".

CONTRATTO SARRI - "Ho utilizzato la stessa strategia che faccio quando scelgo i registi, gli attori e gli sceneggiatori.
Gli ho fatto un contratto per un anno, con quattro opzioni per i prossimi quattro anni. Così facciamo un quinquennio e se ci saremo trovati bene, allora potremo rinegoziare un altro contratto per un altro quinquennio".

MERCATO - "Abbiamo bisogno di un difensore centrale e di un centrocampista.
Ho dato mandato a Giuntoli e a Chiavelli per Maksimovic, Kramer ed Herrera.
Poi abbiamo fatto valutazioni su altri 10 centrocampisti e 5 difensori centrali con quelle caratteristiche di gioco ed anagrafiche.
E' difficile migliorare la squadra ora, uno può fare anche dei danni.
Alcuni giocatori hanno cominciato a rendere dopo aver assimilato i modelli di gioco di Sarri, completamente diversi da quelli di Benitez.
Se prendo uno nuovo e ci mette 7-8 settimane per capire gli schemi non è un rinforzo.
Bisogna andarci cauti anche per gli equilibri di spogliatoio.
Se si compra un giocatore importante mette psicologicamente alla berlina chi è importante e chiude alla fine del girone d'andata come campione d'inverno.
Zuniga lo stiamo trattando con Bologna e altre squadre.
Se sono rose fioriranno".

MARADONA - "Dobbiamo trovare un ponte tra il Napoli e Maradona per l'internalizzazzione, è una mia idea e devo verificare cosa possiamo fare.
Dobbiamo mantenerlo nel calcio, non possiamo perderlo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Napoli  
    Calciomercato Napoli, Milik ko? C'è già il sostituto
    Calciomercato Napoli, Milik ko? C'è già il sostituto
    Gli azzurri possono anticipare l'arrivo di Inglese dal Chievo
    Mercato   Napoli  
    Mercato Napoli, Arsenal e non solo: i possibili acquirenti di Milik
    Mercato Napoli, Arsenal e non solo: i possibili acquirenti di Milik
    L'attaccante ha giocato poco in questa prima fase di stagione, con Sarri che gli preferisce Mertens
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Mercato   Lazio   Napoli
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Mateja Kezman, procuratore del centrocampista serba, sull'interesse degli azzurri per il suo assistito
    Mercato   Napoli   Sassuolo
    Calciomercato Napoli, Carnevali: "No opzione su Berardi, siamo liberi"
    Calciomercato Napoli, Carnevali: "No opzione su Berardi, siamo liberi"
    L'amministratore delegato del Sassuolo ha parlato del talento calabrese
    Mercato   Napoli   Inghilterra
    Calciomercato Napoli, doppia minaccia inglese per Ghoulam
    Calciomercato Napoli, doppia minaccia inglese per Ghoulam
    Dopo la Juventus, anche Chelsea e Liverpool sarebbero interessate all'algerino
    Mercato   Milan   Napoli
    Calciomercato Milan, nuovo sondaggio per Reina. E Donnarumma...
    Calciomercato Milan, nuovo sondaggio per Reina. E Donnarumma...
    Il club rossonero si cautela in vista di un possibile addio di 'Gigio', su cui c'è l'ombra del Paris Saint-Germain