Breaking News
© Getty Images

Napoli, Mertens: "Contento del mio progetto in azzurro ma vorrei dare di più"

L'esterno belga ha parlato del campionato e non solo

NAPOLI MERTENS CAMPIONATO / NAPOLI - E' un Napoli grandi numeri quello di Maurizio Sarri: contro il Torino è arrivata la vittoria numero 11 in campionato e le news Napoli non possono che inserire gli azzurri tra le candidate allo scudetto. 

Di questo e di altro parla a 'Kiss Kiss Napoli' Dries Mertens, attaccante belga che è il dodicesimo uomo della formazione partenopea e parla di un gruppo molto unito: "Quando si gioca insieme per più anni si fa meglio, il gruppo poi è unito è questo è un bene.
Higuain? Io dico sempre che c'è la panchina dietro, siamo 25 giocatori ed è importante". 

Ora però non bisogna volare in alto con la fantasia: "Dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo e vedremo alla fine dove siamo: serve pensare partita dopo partita, vincere a Frosinone e poi andare avanti". 

Certo i tifosi sono schierati compatti dalla parte della squadra: "I tifosi sono importanti e deve esserci quest'atmosfera anche quando non si gioca bene".
Il calciomercato ha portato Mertens lontano dal Belgio, ma l'attaccante azzurro non dimentica gli amici di una vita: "Grazie a loro sono cresciuto e loro vengono anche a trovarmi a Napoli".
Una città dove il belga si trova bene, proprio per questo non vuole parlare di addio: "Sono molto contento del mio progetto a Napoli, quest'anno è importante spero di poter dare di più".
Magari in Europa League, dove gli azzurri sono attesi dal Villarreal: "Una squadra forte, dobbiamo dimenticare le sei partite del girone: se perdiamo contro gli spagnoli, non saranno servite a nulla".

Intanto lo attendono gli Europei in Francia: "Abbiamo una squadra con buoni giocatori, siamo primi nel ranking Fifa ma non abbiamo vinto ancora nulla.
Sero di ritrovate tanti calciatori del Napoli ad Euro 2016". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Serie A   Verona   Napoli
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Dieci minuti finali disattenti dei partenopei che non compromettono però il risultato
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani