Breaking News
© Getty Images

Serie A, lotta allo Scudetto ai raggi x: i prossimi impegni di Inter, Fiorentina, Napoli e Juventus

I prossimi due mesi potrebbero dare indicazioni importanti per quanto riguarda la vittoria finale

SERIE A LOTTA SCUDETTO INTER FIORENTINA NAPOLI JUVENTUS / ROMA - Bentornato equilibrio! Manca una giornata al giro di boa e sono quattro le potenziali candidate al titolo di "Campione d'inverno": Inter, Fiorentina, Napoli e Juventus. Da tempo non si assisteva ad una lotta così serrata e così numerosa per il primo posto: dopo anni di incessanti duopoli, la Serie A sta tornando ad essere un campionato avvincente.

INTER - Dopo 18 giornate, la banda di Mancini guarda tutti dall'alto verso il basso con 39 punti conquistati. Un primato costruito sulla compattezza e la solidità difensiva (appena 11 gol subiti) ed un incredibile cinismo: su 12 vittorie totali, 9 sono arrivate col minimo scarto (1-0), l'ultimo dei quali l'Inter lo ha ottenuto ieri sul difficile campo del Castellani di Empoli. E le buone notizie Inter non finiscono qui: fino al 14 febbraio, data del big match contro la Fiorentina, il calendario metterà di fronte ai nerazzurri tutti avversari abbordabili. Nell'ordine: Sassuolo, Atalanta, Carpi, il derby contro un disastrato Milan, Chievo e Hellas. Il mese di febbraio si concluderà, infine, con un'altra sfida al vertice: quella contro la Juventus allo Stadium, che sarà un importante banco di prova per le aspirazioni di vittoria finale del 'Biscione'. 

FIORENTINA - E' la "Cenerentola della Serie A": la Fiorentina ha sorpreso tutti con un calcio bello e propositivo. E, contro ogni pronostico, si ritrova al secondo posto con 38 punti conquistati e 36 gol realizzati (miglior attacco del campionato). L'ultima impresa è arrivata ieri sul campo del Palermo: un 3-1 netto che ha certificato la maturità ormai raggiunta dalla Fiorentina. Un successo, inoltre, che permette a Sousa di eguagliare il record stabilito da Trapattoni nel 1998-99. Se si vuole continuare questa splendida cavalcata, i prossimi mesi saranno decisivi: Lazio, Milan, Torino e Genoa chiuderanno gennaio, mentre febbraio sarà ancora più probante per i gigliati: eccezion fatta per la sfida interna col Carpi, i viola se la vedranno con Bologna, Inter, Atalanta e Napoli. E marzo si aprirà con la trasferta di Roma...

NAPOLI - Dopo una partenza balbettante, la "cura Sarri" sta portando i frutti sperati: il Napoli corre, gioca e si diverte. E ieri, contro il Torino, è arrivata la quinta vittoria delle ultime sette giornate. Tre punti che permettono agli azzurri di rimanere in scia dell'Inter e agganciare la Fiorentina al secondo posto a quota 38. Ora, alla luce di un calendario piuttosto benevolo, il club partenopeo sembra destinato a rimanere in alto: Frosinone, Sassuolo, Sampdoria, Empoli, Lazio e Carpi, prima del “trittico” Juventus-Milan-Fiorentina di fine febbraio. Dopo anni di tentativi andati a vuoto, questo potrebbe essere quello giusto per il Napoli, anche se capitan Hamsik predica calma: "Rimaniamo attaccati al gruppo di testa e vediamo che succede...".

JUVENTUS - Mai dare per morto il leone che dorme...anzi, in questo caso la zebra. Dopo aver centrato appena 3 vittorie nei primi due mesi , la Juventus è tornata ad essere quel rullo compressore che tutti conosciamo: 9 successi nelle ultime 10 gare di Serie A, 8 dei quali consecutivi che hanno permesso alla 'Vecchia Signora' di scalare rapidamente la classifica, portandosi al quarto posto con 36 punti. Dopo il largo successo per 3-0 contro l'Hellas, la Juventus se la dovrà vedere contro Sampdoria, Udinese, Roma, Chievo, Genoa, Frosinone, per chiudere anche loro con un “trittico” impegnativo: Napoli in casa, Bologna in trasferta e Inter in casa."Alla fine vincerà chi sbaglierà meno", la previsione di mister Allegri. A noi, invece, non resta che gustarci questa accesa lotta...

Mercato   Inter   Spagna
Calciomercato Inter, l'agente di Banega: "Va al Siviglia"
Calciomercato Inter, l'agente di Banega: "Va al Siviglia"
I nerazzurri dovrebbero accettare i 9 milioni degli andalusi, il procuratore conferma
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, niente sconti per Perisic
Calciomercato Inter, niente sconti per Perisic
Suning non cala le pretese economiche, nonostante il fair play finanziario
Mercato   Roma   Inter
Calciomercato Roma, Baldissoni: "Karsdorp? Era il primo incontro..."
Calciomercato Roma, Baldissoni: "Karsdorp? Era il primo incontro..."
Il Dg giallorosso parla ai cronisti al rientro dall'Olanda
Mercato   Inter   Roma
Inter, Massara lascia la Roma per riabbracciare Sabatini
Inter, Massara lascia la Roma per riabbracciare Sabatini
Il dirigente torinese, in scadenza coi giallorossi, tornerà a lavorare col suo 'mentore'
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, agente Gabigol: "Due offerte. Via in prestito"
Calciomercato Inter, agente Gabigol: "Due offerte. Via in prestito"
Wagner Ribeiro nega invece una proposta del Porto come emerso nelle ultime ore
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Spalletti: "Borja Valero serve come leader"
Calciomercato Inter, Spalletti: "Borja Valero serve come leader"
Il tecnico nerazzurro spiega le strategie di mercato
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Spalletti: "Voglio la verità. Due difensori..."
Calciomercato Inter, Spalletti: "Voglio la verità. Due difensori..."
Ecco le parole del tecnico nerazzurro, pronto a rilanciare il club dopo anni difficili