Breaking News
  • Calciomercato Lazio, sfida da Torino per Giuseppe Rossi
© Getty Images

Calciomercato Lazio, sfida da Torino per Giuseppe Rossi

'Pepito' potrebbe diventare il partner d'attacco del 'Gallo' Belotti

CALCIOMERCATO LAZIO ROSSI / Giuseppe Rossi, reduce dalla tripletta segnata con la maglia del Celta Vigo nel 3-1 contro il Las Palmas, potrebbe far ritorno in Serie A.
L'attaccante classe 1987 - attualmente in prestito in Spagna ma di proprietà della Fiorentina, con cui il contratto scadrà a giugno - sarà libero di scegliere la sua nuova squadra in estate (a meno di un rinnovo con la Viola, che al momento però appare ipotesi improbabile).

L'agente Federico Pastorello ha dichiarato nei giorni scorsi a proposito del futuro del suo assistito: "Rossi vuole un club importante per dare il meglio di sé.
Il suo è un calcio molto tecnico, avrebbe più facilità ad esprimersi in una grande squadra
che in una medio-piccola.
Stiamo cercando l’opportunità giusta.
I problemi fisici sono alle spalle: da due anni si allena regolarmente".

Il nome di Giuseppe Rossi, negli ultimi mesi, è stato accostato con insistenza al calciomercato Lazio: la società biancoceleste è alla ricerca di un attaccante in vista della prossima stagione, che possa affiancare o dar respiro al bomber Ciro Immobile dal momento che il futuro sia di Filip Djordjevic che di Keita Balde Diao appare ormai lontano dalla Capitale. 

Calciomercato Torino, duello con la Lazio per Giuseppe Rossi

Come si legge sulle pagine di 'Tuttosport' oggi in edicola, un'altra pista di calciomercato conduce a Torino: 'Pepito' potrebbe far coppia con il 'Gallo' Andrea Belotti (intenzionato a restare ancora un anno in granata) nella stagione 2017/2018 nel nuovo 4-3-1-2 disegnato da Sinisa Mihajlovic (ma Rossi potrebbe agire anche da esterno in un 4-3-3).
Il Torino potrebbe garantire all'attaccante ora al Celta Vigo un ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione (attualmente ne percepisce 2 all'anno).
Un altro obiettivo in casa Toro è Inglese del Chievo, nel mirino anche di Fiorentina, Sampdoria e Sassuolo.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)