Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Napoli, stallo Insigne: il Milan esce allo scoperto! Ma occhio a Juve e Roma...

Il folletto azzurro va in scadenza il prossimo 30 giugno 2019. E anche l'Atletico Madrid è alla finestra

CALCIOMERCATO NAPOLI INSIGNE ROMA MILAN JUVENTUS ATLETICO MADRID / Tra i principali protagonisti dell'ottimo momento che sta vivendo il Napoli figura senza ombra di dubbio il nome di Lorenzo Insigne.
Il folletto azzurro è tornato a regalare magie e gonfiare la rete con una certa regolarità: sono 5 i gol realizzati negli ultimi quattro match per un totale di 13 marcature stagionali tra campionato e ChampionsLeague.
Dopo un avvio col freno a mano tirato, il numero 24 di Sarri ha riacceso la luce regalando autentiche perle ai propri tifosi. 

Calciomercato Napoli, stallo rinnovo: Juventus, Milan, Roma e Atletico Madrid su Insigne

Se sul campo i sostenitori del Napoli sono tornati a sorridere per quanto riguarda Insigne, le voci di calciomercato che gravitano attorno al loro beniamino non li fanno stare altrettanto tranquilli.
Da diverso tempo, ormai, la questione legata al rinnovo del suo contratto (in scadenza nel 2019) monopolizza il calciomercato Napoli: la richiesta del fantasista sarebbe di 5 milioni di euro all'anno, con De Laurentiis pronto a far salire la propria offerta fino a 3,5 milioni compresi delle commissioni per i suoi agenti, pari al 5% dello stipendio del giocatore.
Una forbice che sta facendo rallentare la trattativa e favorendo l'inserimento di altri club.
Quattro per la precisione ed a svelarli ci ha pensato 'Rai Sport': Milan e AtleticoMadrid in prima fila visto che sono già usciti allo scoperto con l'entourage di Insigne.
Ma alle loro spalle si stanno muovendo nell'ombra altre due big: si tratta di Juventus e Roma.
Un poker di pretendenti che non avrebbe problemi a soddisfare le richieste dello 'scugnizzo' partenopeo e che sarebbero pronte ad offrirgli un ingaggio da 4,5 milioni di euro. 

Nel frattempo lo stesso Insigne ha spiegato cosa vuole per il futuro, lanciando un chiaro messaggio al proprio presidente: "De Laurentiis sa che la mia priorità è il Napoli.
Per ora però è tutto fermo e io penso soltanto a giocare.
A certe cose pensa il mio agente.
I matrimoni però si fanno in due.
La mia disponibilità al Napoli c'è ma sapete com'è il presidente.
Staremo a vedere".
La palla passa quindi al numero uno azzurro: spetta a lui la prossima mossa.
Con l'obbligo ora di guardarsi le spalle.

D.G.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Il tecnico biancoceleste sull'interesse dei bianconeri per il dopo Allegri
    Mercato   Lazio   Juventus
    Calciomercato Lazio, Tare: "Inzaghi e de Vrij? Siamo ottimisti"
    Calciomercato Lazio, Tare: "Inzaghi e de Vrij? Siamo ottimisti"
    Il ds biancoceleste smonta le voci sul tecnico e sul difensore
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, offerta al Nantes per il baby Dabo
    Calciomercato Juventus, offerta al Nantes per il baby Dabo
    I francesci chiudono le porte, ma i bianconeri ci riproveranno