Breaking News
© Getty Images

Lazio-Torino, Inzaghi: "Sarà come una finale, siamo nel momento decisivo!"

Il tecnico biancoceleste ha poi confermato: "Marchetti non ci sarà, gioca Strakosha"

LAZIO TORINO INZAGHI / La Lazio è alla caccia dell'ottavo risultato utile consecutivo. Domani all''Olimpico' arriva il Torino dell'ex Sinisa Mihajlovic e degli ex romanisti Iago Falque e Ljajic. Una sfida che i biancocelesti non vogliono sbagliare per continuare a lottare per l'Europa. Di questo e di tutte le ultime news Lazio ha parlato Simone Inzaghi nell'odierna conferenza stampa. Queste le sue parole riportate da Calciomercato.it: "Siamo in un bel momento. Abbiamo ottenuto risultati importanti ma ora dovremo confermarli. Affrontiamo una grande squadra, allenata molto bene. Sinisa lo conosco bene, ha dimostrato che le sue squadre sono sempre organizzate molto bene. Il Torino ha perso qualche punto per strada, ma a livello di organico è ben costruito. In più hanno il capocannoniere del torneo (Belotti, ndr) e dovremo fare attenzione. Servirà determinazione. Ci siamo allenati bene, ho visto i ragazzi concentrati. Sanno che voglio ill 100% da tutti. Domani sarà fondamentale per noi, vogliamo rimanere in alto in classifica. Sarà come una finale”.

SOGNO CHAMPIONS - "Noi dobbiamo affrontare partita dopo partita. Ho chiesto ai ragazzi di giocare con il Torino come se fosse una finale. Le nostre rivali non mollano di un centimetro e sarà una grandissima lotta. Ho fiducia nella mia squadra. Questo momento è decisivo”.

MATURITA' - "Sorpreso dalla maturità mostrata dalla squadra? Sorpreso no, io ho sempre detto di avere avuto fin da subito tanta fiducia in questo gruppo. Abbiamo iniziato a lavorare nello scetticismo generale, ma io conoscevo i giocatori. Sapevo che avrei avuto la massima disponibilità dai ragazzi. Ora dobbiamo essere pronti per i due mesi più importanti della stagione".

KEITA - "Martedì si è allenato bene, poi ha avuto un permesso dalla società e quando è rientrato ha avuto un brutto taglio al piede. Ero preoccupato, ma è stato bravo lo staff medico a rimetterlo in forma. Ieri si è allenato alla grande. Sarà convocato, vedremo se giocherà titolare o entrerà a partita in corso".

IMMOBILI VS BELOTTI - "Sono i due attaccanti italiani più forti di questo momento. Non a caso sono i titolari della Nazionale. Mi piace Belotti, dà tanto in campo. Fa reparto e fa gol, ma non lo cambierei con Immobile. Ciro ci sta dando tanto, non solo per i gol ma anche a livello di gruppo. Lui è un leader. È un ragazzo sempre positivo, con il sorriso in faccia ed è il primo a incitare i compagni in campo. Come giocatore lo conoscevo, ma come ragazzo mi ha sorpreso".

MARCHETTI - "Ha avuto il problema con il Milan al ginocchio, poi si è dovuto fermare. Ha provato a recuperare in fretta, ma poi un’influenza gli ha fatto perdere tono muscolare. Per questo ha fatto palestra in settimana. Penso che domani non ci sarà, tornerà in campo solo quando sarà al 100%. Domani quindi giocherà Strakosha, che è in crescita. Lo conoscevo e sta facendo benissimo. Ha aspettato il suo turno e si è fatto trovare pronto. Abbiamo anche Vargic, che sta crescendo e ha pagato l'esplosione di Strakosha. Ma il titolare rimarrà Federico".

DUBBIO TERZINO DESTRO - "Patric è in gruppo, ha lavorato abbastanza bene. Anche Basta è in un grande momento, a Bologna ha fatto una delle migliori partite della stagione. Domani mattina deciderò. Ho detto che domani avremo una finale non in funzione delle altre, o per la sconfitta del Milan, ma perchè il Torino è una grande squadra".

D.G.

 

Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
Serie A   Torino  
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Il tecnico granata dopo il derby: "Il quarto uomo non ha il coraggio di parlare"
Serie A   Juventus   Torino
Serie A, Juventus-Torino 1-1: derby rovente, Higuain risponde a Ljajic
Serie A   Sampdoria   Torino
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Il tecnico dei granata non ha gradito il commento sulla partita della voce di 'Sky Sport'
Serie A   Torino   Udinese
Serie A, Torino-Udinese 2-2: il 'Gallo' salva il 'Toro', pari show all''Olimpico'!
Serie A, Torino-Udinese 2-2: il 'Gallo' salva il 'Toro', pari show all''Olimpico'!
I granata sono riusciti a rimontare il doppio svantaggio subito nella ripresa
Serie A   Inter   Torino
Serie A, Torino-Inter 2-2: pari spettacolo. Pioli, ora la Champions è lontana
Serie A, Torino-Inter 2-2: pari spettacolo. Pioli, ora la Champions è lontana
Botta e risposta, finisce in pareggio. E il Napoli può scappare a +8