Breaking News
  • Calciomercato Juventus, Carnevali: "Berardi? C'è un club in vantaggio"
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Carnevali: "Berardi? C'è un club in vantaggio"

L'ad dei neroverdi ha poi confermato: "Abbiamo rifiutato un'offerta per Defrel a gennaio"

CALCIOMERCATO JUVENTUS BERARDI INTER / Giovanni Carnevali a 360°.
A margine della premiazione 'La Clessidra' di Sansepolcro, l'ad del Sassuolo ha fatto chiarezza sul futuro del loro gioiello più prezioso: Domenico Berardi, conteso da Juventus e Inter.
"Le componenti devono essere tre per decidere - ha spiegato - Il giocatore, noi come società e il club acquirente che sia disposto a fare investimenti giusti per noi e per il ragazzo.
L'Inter su Berardi? In vantaggio è il Sassuolo.
La volontà è cedere giocatori importanti solo in caso di società davvero importanti.
Vogliamo rendere il Sassuolo un progetto vincente". 

Oltre al fantasista, Carnevali ha parlato anche di un altro giocatore molto ambito: Gregoire Defrel a lungo corteggiato dalla Roma a gennaio.
"Rifiutati 30 milioni per lui? No, abbiamo rifiutato un'offerta importante ma non di 30 milioni.
A quella cifra avremmo magari fatto un pensierino diverso ma la volontà nostra è di non cedere i giocatori a gennaio.
Abbiamo già avuto esperienza in passato con Zaza, chiesto dalla Juventus a gennaio: non vogliamo fare cambi durante la stagione, ne parleremo in estate".

Sicuramente con i giallorossi si tornerà a discutere in estate: "Pellegrini e la Roma? Ce l'hanno già chiesto a gennaio, valeva lo stesso discorso fatto per Defrel.
A giugno se ne riparlerà, loro hanno un diritto di recompra ed è da vedere se saranno disposti ad esercitarlo.
A noi farebbe piacere se restasse un'altra stagione".?

Conclusione dedicata al futuro di DiFrancesco: "Ha un contratto per i prossimi due anni.
E' un elemento importantissimo, determinante per il Sassuolo calcio.
Con lui si è costruito un progetto e dobbiamo cercare di portarlo ancora a termine.
Siamo a metà del percorso, abbiamo una proprietà ambiziosa che vuole dei risultati importanti e tutto questo credo che debba partire proprio da mister Di Francesco". 

D.G.