Breaking News
  • Calciomercato Lazio, ESCLUSIVO: rebus porta, spunta Horn
© Getty Images

Calciomercato Lazio, ESCLUSIVO: rebus porta, spunta Horn

Il 23enne estremo difensore tedesco del Colonia, è l'ultimo finito nel mirino dei bianconcelesti

CALCIOMERCATO LAZIO ESCLUSIVO HORN - Nonostante per il rinnovo di Thomas Strakosha manchi davvero poco, come lo stesso agente del giocatore ha confermato qualche tempo fa in esclusiva ai nostri microfoni, in casa Lazio continua a tenere banco il 'rebus' legato alla porta.
Federico Marchetti (contratto fino al giugno del 2018),  come è arcinoto, potrebbe lasciare la Capitale la prossima estate: blindare il 21enne albanese con cittadinanza greca, in scadenza il prossimo giugno, è però soltanto la prima mossa per ricomporre interamente il 'puzzle'.
Potrebbe tornare anche Guido Guerrieri, ora in prestito al Trapani, ma non basta.
Il direttore sportivo dei biancocelesti, Igli Tare, lavora ad un altro inserimento di livello nel ruolo. 

Calciomercato Lazio, ESCLUSIVO: anche Timo Horn del Colonia sul taccuino di Tare per la porta biancoceleste

Oltre ai soliti Pierrick Cros (25enne francese che si svincolerà il prossimo giugno dal Red Star), Mattia Perin del Genoa (finito in seconda fila dopo l'ennesimo brutto infortunio), Neto (27enne brasiliano della Juventus Neto, scadenza 2019), il 30enne Keylor Navas del Real Madrid, il lituano della Racing Roma, Reinis Reinholds, e il 'Donnarumma di Francia', Alban Lafont del Tolosa, la Lazio - secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.it, avrebbe messo nel mirino anche Timo Horn, 23enne estremo difensore del Colonia.
192 cm per 90 kg, Horn ha giocato per le nazionali giovanili tedesche dall'Under-15 fino all'Under-21, venendo convocato per gli Europei di categoria nel 2013 e nel 2015.
Ha inoltre partecipato da titolare alle Olimpiadi 2016, dove la Germania ha ottenuto la medaglia d'argento.
Portiere solido e sicuro nonostante l'età, Horn sta facendo benissimo con la squadra della sua città: arrivato al Colonia dalle giovanili del SC Rondorf nel 2002, dal 2011 è stato promosso dalle riserve alla squadra maggiore, per poi divenirne il titolare inamovibile dalla stagione 2012-2013.
Il suo contratto con il club teutonico scadrà nel 2019 e già diversi club in passato hanno provato a prenderlo, Liverpool e Wolfsburg su tutti (anche la Roma, un anno fa, sondò il terreno per poi virare altrove).
Ma al di là della concorrenza, l'ostacolo maggiore per quetso obiettivo del calciomercato Lazio, potrebbe derivare dalle richieste della dirigenza dei 'Caproni': il cartellino di Horn è valutato infatti non meno di 12-15 milioni di euro. 

F.S.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)